Francis Orban

Francis e la riscossa del Pinot Meunier in Champagne

L’immaginario dello Champagne più noto e condiviso dal grande pubblico è quello del tipico assemblaggio di uve Chardonnay e Pinot Noir. Non è il caso di Francis Orban: qui la santa trinità delle uve della regione è invertita e ad essere valorizzato è il Pinot Meunier. La famiglia Orban, in attività dal 1929, è sempre stata riconosciuta nel territorio come un’eccellente realtà di conferitori di uve. Prima con nonno Gaëtan, poi con papà Pol, le uve, soprattutto Pinot Meunier, venivano vendute alle grandi Maison del nord, con le quali avevano stretto storici legami di fiducia, garantendo sempre una materia prima di eccellenza e qualità. Con l’ingresso nel 1999 di Francis Orban, classe 1980, laureato in Enologia e rappresentante della quarta generazione famigliare, le cose cambiano e si inaugura un nuovo presente da Recoltant Manipulant (RM). Nasce in Francis il desiderio di trasformare personalmente quelle uve in vino, seguendone personalmente il processo di crescita e maturazione, prima in vigna poi in cantina, ed etichettandone il prodotto finale con il suo nome.

La maison Francis Orban si trova nel cuore della Valle della Marna, a Leuvrigny, a 15 chilometri da Epernay e conta oggi 7,5 ettari di proprietà in una zona riconosciuta e nota nell’intera regione di Champagne per le eccezionali caratteristiche microclimatiche e territoriali. Qui i terreni sono ricchi di argilla e calcare e le esposizioni a sud permettono alle uve di incamerare durante il giorno quanta più luce solare possibile. Il Pinot Meunier regna sovrano in questo areale e rappresenta la varietà di punta per Orban, sia in purezza, che in versione rosé e in assemblaggio con lo Chardonnay.

La gamma di etichette proposta da Francis Orban riesce ogni anno a soddisfare i palati dei più appassionati, ma anche dei più neofiti, offrendo un ventaglio aromatico fine ed elegante e un sorso fresco, avvolgente e minerale, frutto di un savoir-faire autentico e profondamente territoriale. In cantina le vinificazioni hanno luogo per lo più in fusti da 300 litri e in barrique, precedentemente usate in Borgogna e dopo un lungo riposo sui lieviti, i prodotti finali sono pronti per essere degorgiati e imbottigliati. Ancora incerti sul reale valore del Pinot Meunier?

Informazioni

Vini principali
Champagne
Anno fondazione
1929
Ettari vitati
7.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
60.000 bt
Enologo
Francis Orban
Indirizzo
Rue du Général de Gaulle, 23 - 51700 Leuvrigny (Francia)
Gli champagne di Francis Orban