Gabriele Morra

Una lunga tradizione nelle Langhe

Gabriele Morra è una delle più interessanti cantine del meraviglioso e famoso territorio delle Langhe. Una realtà familiare basata su una ricetta di far vino che si tramanda di generazioni dai primi del ‘900, quando la cantina Pautasso, così si chiamava in precedenza, era guidata dal nonno del giovane Gabriele, proprietario attuale, e già si coltivavano con cura e dedizione le più antiche uve della tradizione, come Dolcetto, Barbera, Freisa e ovviamente il Nebbiolo, il re del Piemonte. A capo della cantina oggi troviamo Gabriele Testa e Stefano Campaniello, rispettivamente classe 1981 e 1983, due giovani e fieri vignaioli con alle spalle diverse esperienze in vari ristoranti nazionali e internazionali. Ed è proprio il ristorante il luogo in cui i due giovani si incontrarono per la prima volta e decisero di diventare soci nel 2013 e iniziare insieme il progetto di recupero dell’attività del padre di Gabriele. Un avvio sicuramente non facile, ma poi i risultati non si fecero attendere. I due ragazzi presentarono le vecchie etichette ad un concorso a Bruxelles e si posizionarono in prima posizione, ricevendo quel premio che avrebbe aperto le strade verso un fiorente futuro. Infatti oggi i vini di Gabriele e Stefano riscuotono un grande successo in Italia e sui mercati internazionali, ritagliandosi così un posto di rispetto tra i grandi vini del Piemonte.

Le viti della cantina Morra Gabriele si estendono su circa 1,5 ettari e hanno un'età compresa tra i 25 fino ai 60 anni. Godono di un microclima particolarmente favorevole e sono inserite nel bellissimo e suggestivo paesaggio naturale della Langhe, ricco di fascino e dalla secolare tradizione vitivinicola. Il Nebbiolo è sicuramente la varietà più cara alla cantina, con la quale si produce il prestigioso Barbaresco, affiancata anche da una ricca varietà di uve locali, tra cui la Barbera coltivata sui suoli del Roero. Le uve vengono raccolte manualmente, senza utilizzo di attrezzi meccanici, in modo che si possano selezionare i migliori grappoli e condurli così sani e integri in cantina. Le fermentazioni sono spontanee e durante la vinificazione e prima dell’imbottigliamento (eseguito secondo il calendario lunare) non si effettuano filtrazioni invasive.

I vini Morra Gabriele mostrano un profilo elegante e raffinato, esprimono in maniera pura e sincera il territorio d’origine. Di equilibrata freschezza, dal buon tannino, saporiti, avvolgenti e dalla trama intensa e profonda, sono vini rossi che richiamano a gran voce un abbinamento con i migliori piatti della ricca cucina piemontese. Bellissimi ritratti della Langhe da una piccola e convincente realtà!

Informazioni

Regione
Anno fondazione
2013
Ettari vitati
1.5
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
Corso Piave, 4 - 12051 Alba (CN)
I vini della cantina Morra Gabriele