Il Sasso

La tradizione artigianale della Valpolicella

Il Sasso è un’interessante cantina della Valpolicella, che realizza vini fedeli alle più antiche consuetudini locali. Si tratta di una realtà particolarmente amata e apprezzata dagli intenditori, che non si accontentano delle etichette provenienti da una produzione un po’ standardizzata, tipica di molti territori baciati dal grande successo. È il caso della Valpolicella, che trainata dall’allure internazionale dell’Amarone, sta vivendo un periodo d’espansione su tutti i mercati. La forte crescita della produzione però, porta con sé anche il rischio di perdere di vista quell’approccio artigianale capace di trasferire nel calice lo spirito più autentico del territorio. La cantina Il Sasso è nata proprio per recuperare e valorizzare quest’aspetto della Valpolicella, attraverso vini di eccellente livello.

La tenuta Il Sasso si trova nei pressi di Montricco di Negrar, nella zona storicamente più vocata del territorio. Le origini della viticoltura in Valpolicella risalgono a tempi remoti e già all’epoca degli antichi romani i vini della regione godevano di ottima fama. L’area si trova a nord-ovest di Verona ed è composta da una serie di valli parallele, che scendono verso le zone pianeggianti con meravigliose esposizioni adatte alla viticoltura. Il clima fresco e temperato è mitigato dalle brezze del vicino Lago di Garda. La proprietà I Sassi si estende su una decina di ettari a un’altitudine di circa 300 metri sul livello del mare. Le vigne sono coltivate su terrazzamenti esposti a mezzogiorno, in una zona caratterizzata dai tipici suoli di calcarenite gialla, una roccia di matrice calcarea quasi affiorante.

Il clima e i terreni poveri e rocciosi si sono dimostrati perfetti per ospitare le uve autoctone a bacca rossa. Nella tenuta I Sassi si coltivano Corvina, Corvinone e Rondinella, storicamente utilizzate per i vini del territorio. In campagna si applicano i principi dell’agricoltura biologica, con trattamenti solo a base di zolfo e rame, senza utilizzo di fertilizzanti, diserbanti e pesticidi chimici. Tra i filari si pratica il sovescio e la presenza di molte piante selvatiche garantisce una ricca biodiversità. Le operazioni di vendemmia si svolgono a mano, con selezione in vigna dei migliori grappoli. In cantina si praticano vinificazioni molto semplici, con fermentazioni spontanee e utilizzo di soli lieviti indigeni. Il risultato è un vino schietto e diretto, di grande autenticità.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
2008
Ettari vitati
10
Indirizzo
Montericco Negrar - 37024 (VR)
I vini della cantina Il Sasso