Domaine Leon Barral

L’antica arte artigianale del Languedoc-Roussillon

Il Domaine di Leon Barral, guidato dal 1990 da Didier Barral, rientra pienamente in tutte le storiche realtà artigianali che sono diventate, tramite la loro filosofia produttiva, degli ambasciatori del territorio e della zona. Siamo nel Languedoc-Roussillon, nelle terre francesi del meridione, più precisamene a Lenthèric, un piccolo borgo che sorge ai piedi di una dolce collina. Da diverse generazioni la famiglia Barral accudisce le sue vigne con una cura molto sensibile, incentrata sui principi biodinamici e sull’assoluto rispetto della natura. Un approccio che l’ha identificata come una dei precursori del movimento artigianale e che ancora oggi rappresenta un simbolo di tutto il territorio. Una filosofia che va al di là del pensiero biologico e biodinamico, una filosofia radicale, una scelta di vita, che ogni anno premia la cantina con prodotti di forte identità territoriale che riscuotono un grande successo.

Le vigne di Leon Barral si estendono su una superficie di circa 25 ettari, immerse nella biodiversità del luogo. All’interno della tenuta è presente una ricca quantità di piante e animali, come mucche e maiali neri di Bigorre. I terreni, composti da ripidi suoli di scisti e ardesia, sono coltivati esclusivamente con concimi organici, in assenza totale di chimica sintetica. Le viti, di età compresa tra i 30 e gli 80 anni e allevate con il sistema a Gobelet, ospitano le uve tipiche del luogo, ovvero Cinsault, Syrah, Carignan, Grenache, Mourvedre, Terret Blanc, Terret Girs, Viognier e Russane. In cantina le fermentazioni alcoliche avvengono spontaneamente in tini di cemento per opera di lieviti nativi, le fermentazioni malolattiche si completano in legno e l’affinamento avviene in barrique, senza filtrazioni, chiarificazioni e con un’aggiunta irrisoria di solfiti.

I vini Leon Barral sono espressioni tipicamente territoriali che descrivono in maniera semplice, schietta e genuina la regione del Languedoc-Roussillon. Hanno un profilo fresco, dinamico e piacevolmente tannico, contraddistinti da un’alta espressività, da una decisa personalità e da uno spiccato carattere. Vini di territorio, liberi e tipici.

Informazioni

Vini principali
Cinsault, Syrah, Carignan, Grenache, Viognier, Terret
Ettari vitati
25
Uve di proprietà
100%
Enologo
Didier Barral
Indirizzo
Domaine Léon Barral, 34480 Cabrerolles, Francia
I vini del Domaine Leon Barral