Louis Claude Desvignes

Parte attiva della storia del Beaujolais

Louis Claude Desvignes è una storica realtà vitivinicola a conduzione famigliare del Beaujolais che da 3 secoli produce Gamay di straordinaria qualità. Dalla sua fondazione, avvenuta nel 1722, ben 8 generazioni si sono tramandate l’esperienza e la conoscenza del luogo. Al timone della cantina si trovano oggi i fratelli Louis-Benoit e Claude-Emmanuelle, figli di Louis-Claude, che hanno avuto non solo il merito di preservare la tradizione, bensì di elevarla, perfezionando le tecniche allo scopo di esprimere ancor di più il carattere unico del terroir. La sede del Domaine, situata nel comune di Villié-Morgon, risale al ‘700 e la maggior parte dei vigneti sono localizzati nella Côte du Py, sottozona situata al centro di Morgon e conosciuta come una della aree di maggiore vocazione viticola.

Sono circa 13 gli ettari di vigneti a disposizione del Domaine Louis Claude Desvignes, con ceppi di 60 anni di età media. Il Gamay, re indiscusso dell’areale, è l’unica varietà coltivata, fatta eccezione per una piccola percentuale di Chardonnay. La filosofia produttiva persegue in maniera convinta il concetto che “il vino si fa in vigna e non in cantina”. In quest’ottica, le operazioni agronomiche sono eseguite in accordo ai principi dell’agricoltura biologica, oggi certificata, con interventi mirati e mai invasivi. Le vendemmie, rigorosamente manuali, vengono effettuate leggermente in ritardo, con severe selezioni dei grappoli, mentre in cantina si cerca unicamente di assecondare la qualità del frutto, senza contaminazioni. Infatti, le fermentazioni avvengono spontaneamente a grappolo intero, con lunghe macerazioni semi-carboniche a cappello sommerso. Terminato il processo fermentativo, le masse sono trasferite esclusivamente in tini di cemento, senza impiego di legni inquinanti.

Le interpretazioni di Louis Claude Desvignes sono schiette e lontane da sofisticazioni, con profili espressivi pieni e strutturati, di forte personalità. Si tratta di etichette capaci di rivelare la massima espressione qualitativa del territorio, in grado inoltre di reggere lunghi affinamenti in bottiglia così da mostrare l’elegante speziatura dei grandi Gamay invecchiati.

Altre informazioni

Anno fondazione
1722
Ettari vitati
13
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
135 Rue de la Voûte, 69910 Villié-Morgon, France
I vini di Louis Claude Desvignes