Monchiero Carbone

L'anima del Roero: una famiglia del vino che non segue le mode, ma solo le tradizioni

La cantina Monchiero Carbone è stata fondata nel 1987 nel territorio del Roero, a Canale d'Alba, da Marco Monchiero, Lucetta Carbone e dal loro figlio Francesco, rifecendosi ad una tradizione familiare risalente agli inizi del '900. La cantina ha scelto sin dall'inizio di rispettare la tradizione e la cultura del territorio, compiendo scelte controcorrente e valorizzando i vitigni locali.  

I vigneti della cantina Monchiero Carbone sono situati in alcuni cru storici del Roero, tra cui Renesio e Mombirone. La famiglia Monchiero aveva acquistato nel 1919 il vigneto Mombirone, vocato alla produzione di vini rossi, come il Barbera e il Nebbiolo, mentre la famiglia Carbone era proprietaria del vigneto Tanon, vocato per la produzione di vini bianchi, prodotti dal vitigno Arneis, che si dice nato proprio in queste zone nel '500. Oggi la Cantina Monchiero Carbone continua a produrre vini pregiati come il rosso "Roero Printi" e il bianco "Arneis Roero", cercando sempre di valorizzare le piccole produzioni di ogni singola collina, senza cedere alle mode, rispettando la tradizione e senza cancellare le peculiarità. La produzione della cantina è di circa 100mila bottiglie e si mantiene fedele al motto dialettale, scolpito nello stemma della cantina: "ogni uss a l'ha so tanbuss", ogni porta ha il suo batacchio. Che significa che ogni etichetta ha le sue precise peculiarità territoriali.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Roero, Arneis
Anno di fondazione
1987
Ettari vitati
30
Produzione annua
100.000 bt
Enologo
Francesco e Marco Maria monchiero
Indirizzo
Via Santo Stefano Roero, 2 - 12043 Canale (CN)

 

 

"Siamo fermamente convinti che un bravo produttore non può far altro che esaltare al meglio le caratteristiche del frutto che la terra gli ha donato, quindi sta a noi capire quali sono le operazioni giuste da attuare per valorizzarne l'eccellenza!"

Francesco Monchiero
I vini di Monchiero Carbone