Montenidoli

Quando competenza e passione sono messi al servizio di vini autentici e territoriali

Montenidoli, prima di essere una cantina, corrisponde ad uno splendido territorio alle porte della città medioevale di San Gimignano. I primi a piantare vigne e ulivi sul “monte dei piccoli nidi” furono gli Etruschi, succeduti dai Romani e poi dai Cavalieri Templari. La cantina Montenidoli fu fondata nel 1965 da Elisabetta Fagiuoli e suo marito, il partigiano Sergio Muratori. Elisabetta si porta dietro una tradizione vinicola familiare che risale al ‘600 e con grande entusiasmo si è messa al servizio di questo territorio, rispettandone i valori e la tradizione.

Il vigneto di Montenidoli si sviluppa per 24 ettari sulle pendici del poggio ad ovest di San Gimignano.

La parte più bassa delle vigne risale al Quaternario ed è composta dai sedimenti calcarei lasciati dal Mar Ligure che alimentano e profumano i vini bianchi, mentre più in alto il terreno risale al Triassico, è il più antico della Toscana ed è ricchissimo di minerali e prezioso per i vini rossi. La difesa dei vigneti segue i dettami della coltura biologica: non vengono utilizzati diserbanti né prodotti chimici. Le uve selezionate vengono successivamente lavorate con l’ausilio di soli lieviti indigeni. Le varietà allevate sono esclusivamente quelle autoctone: tra tutte domina la Vernaccia, accompagnata da Trebbiano, Malvasia Bianca, Sangiovese e Canaiolo.

I vini di Montenidoli riescono a rispecchiare appieno il carattere complesso e ricco di sfumature di Elisabetta, conservando un rigore e insieme una grazia espressiva unici. Ma non solo: i vini di Montenidoli posseggono la qualità rara di maturare e migliorare in un lungo arco di tempo. 

Informazioni

Regione
Vini principali
Vernaccia
Anno fondazione
1971
Ettari vitati
24
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
90.000 bt
Indirizzo
Località Montenidoli - 53037 San Gimignano (SI)

"Montenidoli ha definito la qualità della Vernaccia di San Gimignano grazie alla sensibilità di Elisabetta Fagiuoli, che, come i migliori vignaioli, ha saputo mettersi in ascolto di un territorio nel suo complesso, prima di interpretarlo"

Guida Slowine 2020

I vini della cantina Montenidoli