Nau Mai

Seducenti Sauvignon Blanc di Marlborough

Nel suggestivo e remoto contesto vitivinicolo di Marlborough, in Nuova Zelanda, la cantina Nau Mai offre espressioni di grande tipicità. La tradizione enoica del Paese inizia nel’800, ma è durante gli anni ’60 del secolo scorso che i giovani neozelandesi appresero l’arte del vino in Europa diffondendola nel territorio. Nel 1977 arriva la svolta definitiva grazie al Sauvignon Blanc, vitigno che in breve tempo si affermò come uva d’elezione dell’intero panorama ampelografico nazionale. La zona viticola di Marlborough, la più celebre della Nuova Zelanda, si trova nell’estremo settentrione della South Island. In quest’area il Sauvignon Blanc raggiunge la sua massima espressione qualitativa dando origine a vini esotici, freschi e minerali.

Nau Mai consta di 15 ettari di vigneti, da cui ricava una produzione annua di circa 60.000 bottiglie. Le piante sono radicate su terreni di matrice sabbiosa e argillosa e godono del clima oceanico fresco caratterizzato da notevoli escursioni termiche giornaliere, condizioni ideali per la coltivazione di varietà a bacca bianca. Infatti, queste condizioni climatiche determinano un’importante accumulo di acidi e di precursori aromatici negli acini, composti che assumono particolare rilevanza quando si parla di vini bianchi. L’agricoltura, di tipo convenzionale, è attuata con riguardo verso l’ambiente.

I Sauvignon Blanc di Nau Mai si distinguono per l’aderenza territoriale e varietale, definite dalla rigenerante freschezza e spiccata mineralità, nonché dalle caratteristiche note erbacee e di frutta tropicale. Questa notevole tipicità permette alle bottiglie di Nau Mai di portare nel calice un assaggio di questa terra lontana e incontaminata.

Altre informazioni

Produzione annua
60.000 bt
Indirizzo
Tauho, Marlborough, Nuova Zelanda
I vini della cantina Nau Mai