Oddero

Oddero: Barolo di spessore e carattere da sette generazioni

La cantina Oddero è una realtà storica del mondo del Barolo: le sue origini risalgono addirittura agli inizi dell’800. Se gran parte dell’attuale configurazione la si deve alla immensa personalità di Giacomo Oddero, oggi la cantina è portata avanti dalla figlia Mariacristina, insieme ai nipoti Isabella e Pietro.

Mariacristina non si è limitata a conservare ciò che ha ricevuto, ma ha coraggiosamente intrapreso alcune scelte, come la conversione biologica in vigna iniziata a partire dal 2011, segno di vera passione e rispetto per un territorio, quello delle colline delle Langhe, diventato Patrimonio Unesco dal giugno 2014. Le vigne della cantina Oddero sono situate tra i cru più prestigiosi della denominazione Barolo, come Rocche di Castiglione, Bussia, Villero e Brunate. La superficie vitata è di circa 35 ettari, di cui quasi la metà coltivati a Nebbiolo da Barolo e Barbaresco. In vigna sono banditi diserbi chimici e risalta l’inerbimento interfilare volto a sviluppare le viti ed evitare l’erosione del terreno. I terreni sono per la maggior parte di costituzione argillosa-calcarea con presenza di sabbie in proporzioni diverse.

Nella cantina Oddero, situata a Santa Maria di La Morra, sono ammessi solo lieviti indigeni e per l’affinamento dei Barolo si utilizzano prevalentemente botti grandi di rovere austriache, di Slavonia e francesi. La cantina storica è poi affiancata dal 2015 da una nuova bellissima cantina a basso impatto ambientale. Il risultato di questo lavoro sono dei Barolo di grande spessore e carattere, contraddistinti dall’aderenza caratteriale in base ai cru di provenienza. Vini profondi a dalle sfumature irresistibili frutto di una passione tramandata da sette generazioni.

Informazioni

Regione
Vini principali
Barolo, Nebbiolo, Barbera
Anno fondazione
1800
Ettari vitati
35
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
110.000 bt
Enologo
Mariacristina Oddero e Luca Veglio
Indirizzo
Fraz. Santa Maria Borgata-Tetti, 28 - 12064 La Morra (CN)

"Ho passato la vita a coltivare la vite e a difendere la qualità del vino italiano e delle colline dove viene prodotto. La qualità è stata vincente. Abbiamo vinto tutti insieme ed in tanti"

Giacomo Oddero
I vini di Oddero