Olim Bauda

La storia di una famiglia, l'intreccio delle vite nel segno del vino

Dal 1998 questa bella realtà piemontese è condotta dai fratelli Dino, Diana e Gianni Bertolino che, con dedizione e passione, l’hanno portata ai vertici dell’enologia astigiana. Una cantina che vanta una tradizione secolare nella produzione e commercializzazione di vino, di cui si hanno testimonianze già con il bisnonno dei tre fratelli, Giacinto. Cuore storico dell’azienda è la parcella intorno alla villa padronale, sulle prime colline di Nizza Monferrato, piantata dal padre nel 1961 a Barbera e Moscato. Da questo vigneto la tenuta si è espansa con gli anni, fino a raggiungere gli attuali 30 ettari di terreni vitati, tutti seguiti con pratiche di agricoltura sostenibile e cercando li limitare al massimo i trattamenti con prodotti di sintesi o diserbanti chimici.

Olim Bauda produce un vino per ogni vigneto, tutti splendidi ed evocativi, dagli inebrianti profumi ed aromi,derivati dal territorio sul quale prendono vita. Dino, Diana e Gianni hanno in questo modo scelto di vivere nella terra della loro famiglia, per portare avanti una tradizione vitivinicola secolare, che con il loro contributo ha raggiunto livelli altissimi di eccellenza qualitativa.

Con passione e dedizione hanno prodotto vini sinceri e genuini, specchio autentico di un territorio che poche cantine riescono a rappresentare in tutto il suo splendore: Olim Bauda è una di queste.

Informazioni

Regione
Vini principali
Barbera
Anno fondazione
1961
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
190.000 bt
Enologo
Giuseppe Caviola, Dino Bertolino
Indirizzo
Strada Prata, 50 -14045 Incisa Scapaccino (AT)
I vini di Olim Bauda