Pieropan

La Cantina che ha fatto la storia del Soave in Italia e nel Mondo

Alla cantina Pieropan spetta il merito di aver fatto conoscere al mondo il Soave e la sua terra come sinonimo di grandi vini. Infatti, è dall’esasperata attenzione e selezione delle migliori uve, che nascono tutti i vini della cantina Pieropan: coadiuvato dall’inseparabile Teresita, Leonildo Pieropan ha dimostrato in anni difficili come fosse possibile, grazie al lavoro e al rispetto della vigna, ottenere risultati ritenuti irraggiungibili. I vini prodotti si distinguono per lo stile e per essere autentiche espressioni del territorio e dell'uomo che con amore e dedizione li produce. I terreni di Soave, strettamente collinari con viti molto vecchie, in gran parte allevate a pergola, conferiscono grande importanza alla cantina Pieropan.

La posizione privilegiata delle viti e l’amore incondizionato con cui Leonildo le cura, rende i vini di Pieropan essenziali e unici per la concretezza del loro stile.

Non è facile mantenere un tale profilo nel corso dei decenni, ma chiunque abbia avuto la fortuna di assaggiare un Soave di Pieropan di oltre vent’anni di età conosce le possibilità evolutive dei vini di questo territorio, che nelle bottiglie di questa cantina trovano una delle massime espressioni. La stessa cura maniacale la si ritrova anche nei giovani vini rossi della Valpolicella (Ruberpan e l'Amarone), nuovo progetto di cui si è arricchita la cantina Pieropan.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Soave, Recioto
Anno di fondazione
1880
Ettari vitati
45
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
550.000 bt
Enologo
Leonildo, Dario Pieropan
Indirizzo
Via Camuzzoni, 3 - 37038 Soave (VR)

 

 

"Se il Soave si è affermato nel mondo come sinonimo di grande vino bianco, gran parte del merito va riconosciuto a Leonildo Pieropan, che con caparbietà, intelligenza e lungimiranza ha saputo dare valore alla sua terra e ai suoi frutti"

Guida Slowine 2015
I vini di Pieropan