Podere il Saliceto

Vini territoriali del Modenese fatti in maniera artigianale

Podere il Saliceto è uno dei più interessanti produttori artigianali di Lambrusco. La cantina è situata nella pianura modenese, a pochi passi dal fiume Secchia, ed è nata nel 2004 per volontà di Gian Paolo Isabella e Marcello Righi, che non avevano alle spalle una famiglia di viticoltori, ma si sono innamorati del mestiere con gli anni e hanno saputo mettere in piedi l’attività dal nulla.

 

Il vigneto di Podere il Saliceto comprende 4,5 ettari e vede la coltivazione di varietà autoctone nell’ottica della valorizzazione del territorio nella sua tipicità: principalmente il Lambrusco di Sorbara e il Lambrusco Salamino, ma anche il Trebbiano Modenese e il Malbo Gentile. Le viti sono allevate a guyot o a cordone speronato e si articolano in due appezzamenti: uno con sede a Saliceto Buzzalino, dove i terreni sono prevalentemente sabbiosi, l’altro in località Albone, dove i terreni sono più compatti e ricchi di argilla.

 

Tutte le attività in vigna sono svolte manualmente e le fasi di vinificazione vengono seguite in prima persona da Gian Paolo e da Marcello. Si punta su basse rese e alta densità d’impianto, in modo da garantire un’ottima qualità delle uve. La filosofia produttiva è volta ad ottenere un vino genuino e rispettoso della tradizione. Per questo motivo la cantina mira essenzialmente alla qualità del frutto e utilizza la tecnologia esclusivamente per esaltare le qualità del vino prodotto. I vini di Podere il Saliceto sono contraddistinti dal medesimo tratto stilistico, ovvero una meravigliosa sapidità che li rende perfettamente abbinabili a tavola.

Informazioni

Vini principali
Lambrusco di Sorbara
Anno di fondazione
2004
Ettari vitati
4.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
25.000 bt
Indirizzo
Via Albone, 10 - 41011 Campogalliano (MO)
I vini del Podere il Saliceto