Poderi San Lazzaro

La visione dinamica e storica del Piceno secondo Paolo ed Elisetta

La cantina Poderi San Lazzaro nasce nel 2003, quando Paolo Capriotti decide di portare avanti in regime biologico la tradizione vitivinicola familiare. Questa splendida realtà di Offida si trova in una posizione ottimale per la maturazione delle uve: in piena collina , a 290 metri sul livello del mare, vicina all'Adriatico e ai monti Appennini, nel cuore del Rosso Piceno Superiore una delle DOC storiche Italiane. La passione e l' entusiasmo hanno permesso a Paolo di proseguire l’attività cominciata inizialmente dal padre, dando priorità al miglioramento dei vigneti. Poca tecnologia, strutture ridotte e conduzione biologica hanno accompagnato il suo lavoro in questi ultimi anni, contribuendo a dare vita a vini che sono già ai vertici dell’enologia picena.

Sono 8 gli ettari vitati in produzione, situati su versanti ventilati rivolti a sud e a ovest, su terreni argillosi e compatti. La maggior parte degli impianti è recente, tranne un vigneto di oltre settant’anni, le cui uve sono destinate al Podere 72.

Tutti gli accorgimenti adottati dalla cantina sono risultati ottimali per la produzione di vini complessi e nitidi, in grado di sprigionare aromi e sentori tipici del territorio di Offida. Lo stile aziendale appare improntato alla ricerca dei giusti equilibri, sempre nell’ottica di una politica dei prezzi più che conveniente se paragonata all’altissima qualità dei vini prodotti.

Questa è Poderi San Lazzaro, una piccola realtà marchigiana, in grado di proporre una gamma di vini di indiscussa qualità .

Informazioni

Regione:
Vini principali
Rosso Piceno, Montepulciano, Pecorino
Anno di fondazione
2003
Ettari vitati
8.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
60.000 bt
Enologo
Paolo Capriotti
Indirizzo
Contrada San Lazzaro, 88 - Offida (AP)
I vini di Poderi San Lazzaro