Poderi Sanguineto

Il volto schietto e genuino di Montepulciano

Poderi Sanguineto è un’azienda toscana che si trova in località Acquaviva di Montepulciano, in provincia di Siena. Da oltre 50 anni produce grandi vini del territorio. La cantina e stata fondata nel 1958 da Federico Forsoni, che decise di acquisire 35 ettari in questo splendo angolo della Toscana, storicamente vocato alla viticoltura. La tenuta prese forma sul modello di una classica azienda agricola di carattere misto, con terreni dedicati alla coltivazione dei cereali, all’allevamento del bestiame e con qualche vigna per realizzare un po’ di vino a uso famigliare e per la cerchia degli amici più stretti.

Con la scomparsa del fondatore nel 1983 e con l’avvento al timone della proprietà della figlia Dora, il podere ha cominciato a cambiare volto. Cresciuta in campagna, dopo altre esperienze lavorative, Dora ha deciso di tornare alle sue radici e ha riscoperto un forte legame con la terra. Ha cominciato così a puntare soprattutto sulla viticoltura, modificando profondamente le caratteristiche del podere. Oggi l’azienda si estende complessivamente su circa 50 ettari, di cui solo 6 dedicati alla coltivazione della vite, scelti nelle posizioni migliori da un punto di vista pedoclimatico. La selezione dei vitigni si è basata sulle tradizioni del territorio, privilegiando le varietà autoctone, presenti da secoli nell’area di Montepulciano: il Prugnolo Gentile, un clone locale del Sangiovese, il Mammolo, la Malvasia, il Trebbiano, il Grechetto e il Canaiolo nero.

La tenuta è gestita con una filosofia orientata alla riscoperta e valorizzazione delle più antiche consuetudini del territorio. L’attenzione massima è riservata alla gestione della vigna, considerata come parte di un contesto ambientale da considerare nel suo insieme e da gestire con il massimo rispetto. I vigneti sono un organismo vivente inserito armoniosamente in una natura incontaminata e connotata da una ricca biodiversità. Le piante sono curate con attenzione, rispettando il naturale ciclo vegetativo e produttivo, senza interferenze o forzatore, in modo che possano trovare il loro naturale equilibrio e esprimersi al meglio. Tra i filari sono stati banditi tutti i prodotti chimici e per i trattamenti si utilizzano solo lo zolfo e il rame, nelle quantità minime necessarie a prevenire la diffusione di oidio e peronospora. Il risultato è una gamma di vini schietti e genuini, autentico specchio del terroir.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
1958
Ettari vitati
6
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
40.000 bt
Indirizzo
Poderi Sanguineto I e II Az. Agr. Forsoni Dora, Via di Sanguineto 2 - 4 53045, Acquaviva SI

"Ci sono tanta concretezza e tanta consapevolezza riguardo l'idea di come un vino debba parlare del proprio territorio nella mente e nel cuore delle due protagoniste di questa storia"

Guida Slow Wine 2022

I vini di Poderi Sanguineto