Poggio Trevvalle

L'immediatezza dei vini di Campagnatico

L'azienda agricola Poggio Trevvalle ha la propria sede a Campagnatico, in una zona nella quale si intersecano e si sovrappongono la DOCG Morellino di Scansano e la DOC Montecucco. Il podere è stato acquistato alla fine del 1998 dai fratelli Umberto e Bernardo Valle, che si occupano personalmente dei 13 ettari di vigneti della proprietà, dislocati intorno alla cantina. Nella vigna domina il Sangiovese, tipico vitigno della regione, mentre in piccoli appezzamenti si coltiva anche Merlot, Alicante e Cabernet Sauvignon.

L'idea che ispira tutta la produzione del Poggio Trevvalle è quella di produrre vini naturali, piacevoli da bere anche subito, ma, soprattutto, che abbiano un loro carattere distintivo inconfondibile, che li renda unici. Per perseguire questo obiettivo occorre che gli elementi quali terreno, flora e fauna, siano assolutamente naturali, ed è per questa ragione che i fratelli Valle hanno immediatamente iniziato la produzione biologica dal vigneto alla cantina.

Tutte le uve prodotte, vendemmiate a maturazione molto avanzata per attenuare i tannini, sono diraspate e pigiate entro due ore dalla raccolta e subiscono una prima fermentazione in serbatoi d'acciaio a temperatura controllata, utilizzando solo lieviti indigeni, mentre la fermentazione malolattica avviene in vasche di cemento o in grandi botti di legno per il Sangiovese e l'Alicante, mentre per gli altri vitigni quali Merlot e Cabernet Sauvignon avviene in acciaio o in piccole botti di legno; solo dopo questa seconda fermentazione si fanno i diversi assemblaggi.

Nel panorama vitivinicolo italiano i vini prodotti dalla Cantina Poggio Trevvalle si distinguono per la loro naturalità unita ad una grande piacevolezza ed da un rapporto qualità-prezzo assolutamente interessante.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Morellino di Scansano
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
13
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
58042 Campagnatico, Grosseto, Italia
I vini di Poggio Trevvalle