Sartarelli

Le diverse vesti del Verdicchio di Castelli di Jesi nei vini di Sartarelli

La cantina Sartarelli è attiva dagli anni ’70 ed è situata nel cuore della storica area del Verdicchio Castelli di Jesi, più precisamente a Poggio San Marcello, un comune nell’entroterra dell’anconetano. A metà degli anni ’60 le uve della proprietà venivano vendute ad altri produttori; soltanto a partire dal 1972 Patrizio e Donatella hanno deciso di investire sul proprio vino, creando la cantina Sartarelli. Il tutto è partito da pochi ettari e, con il passare degli anni e una crescente domanda di mercato, sono arrivati fino a 55. Nei progetti futuri la nuova generazione dei figli Tommaso e Caterina, già stabili in azienda, vuole continuare a ingrandirsi portando avanti la tradizione e continuando a produrre vini di qualità.

La parola d’ordine della cantina è Verdicchio, allevato in monocultura sui diversi terreni con conformazione ed esposizione diverse, dando origine a diversi cru con stili tutti differenti. Fin dagli inizi della loro attività la famiglia si è concentrata sui cloni del vitigno a bacca bianca. Alcuni studi recenti  hanno dimostrato la presenza di ben 32 cloni differenti sui terreni di Sartarelli. La potatura e la vendemmia sono eseguite a mano. In cantina l’enologo controlla i processi: pressatura leggera, fermentazione alcolica e maturazione esclusivamente in vasche d’acciaio. Quello che basta per lasciare che il vino possa esprimere tutta la sua essenza. Il vigneto Balciana, di circa 10 ettari, è sicuramente tra le selezioni più illustri di Sartarelli. Esposto a Nord tra le colline marchigiane e influenzato dal mare, ha dato vita ad un vino emozionante, apprezzato tanto dalla critica nazionale.

L’agricoltura è a basso impatto ambientale, all’insegna della sostenibilità. Soprattutto negli ultimi anni l’approccio è diventato sempre più ecosostenibile, riducendo a piccoli trattamenti di rame-zolfo e inerbimenti ambientali, in grado, così, di preservare il territorio e mantenere un alto tasso di sostanza organica. Insomma Sartarelli è per chi ama il Verdicchio e per chi vuole provarlo nelle sue diverse sfumature.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Verdicchio
Anno di fondazione
1972
Ettari vitati
55
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Tommaso Chicchiarini Sartarelli
Indirizzo
Via Coste del Molino, 24 - 60030 Poggio San Marcello (AN)
I vini della cantina Sartarelli