Skerlj

Vini artigianali nati dalla roccia: la scontrosa grazia della produzione nel Carso

Skerlj è una realtà di produzione vinicola unica come il territorio che la ospita. La forza dell’incontro tra le montagne di roccia calcarea, il mare e il vento si traduce nella caparbietà dei fratelli Skerlj: Matej e Kristina hanno fatto dell’amore per la loro terra una vera e propria sfida, per offrire la loro interpretazione del Carso all’interno delle loro bottiglie.

La cantina Skelj nasce come una tradizionale fattoria agricola dell’altopiano carsico, circondata da alture calcaree nella zona di Sales. Incastonata tra le rocce, la superficie vitata di dodici appezzamenti di terra rossa ospita i vitigni autoctoni di Malvasia, Vitovska e Terrano. La filosofia produttiva dei fratelli Skerlj si ispira alla pazienza della natura e dei suoi cicli, ma anche alla sua asperità: gli interventi alla vite sono limitati, per permettere alle radici di affondare nella roccia alla ricerca del loro nutrimento, garantendo la migliore espressione del terreno pietroso. La vinificazione è un’ulteriore testimonianza dell’approccio artigianale di Matej e Kristina: le uve fermentano spontaneamente sulle bucce con soli lieviti indigeni e riposano per due anni, a temperatura e umidità costanti, in botti di rovere nella cantina scavata nella stessa roccia da cui nascono. Anche in questo caso la visione artigianale impone la minore interferenza nello sviluppo del vino: l’imbottigliamento avviene infatti senza filtrazione in “un passaggio diretto e senza fronzoli, dal vigneto alla bottiglia” come lo descrive Matej.

I vini Skerlj sono stati definita come il racconto fedele del Carso, un contrasto armonioso tra la gestione più naturale possibile dei vigneti e la scrupolosa cura nella vinificazione, riflesso delle caratteristiche ossimoriche di questo territorio. La genuinità e l’autenticità artigianale della cantina di Matej lasciano comunque spazio alla sperimentazione, che ha permesso - e permetterà - negli anni di ottenere sorsi sorprendenti. La passione dei fratelli Skerlj per le loro radici si è tradotta nell’identità complessa e vivida dei loro vini artigianali, che parlano della loro storia e di un territorio in cui l’uomo si è ridimensionato a favore della natura.

Informazioni

Ettari vitati
3
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
9.000 bt
Enologo
Matej Skerlj
Indirizzo
Agriturismo Skerlj, Località Sales, 44 - 34010 Sgonico (TS)

"Con lungimiranza questa realtà ha incentrato molteplici propri sforzi sulla vinificazione e sulle macerazioni, regalando così al bevitore vini meravigliosi che raccontano fedelmente il Carso."

Guida Slowine 2020

I vini di Skerlj