Tenuta Enza La Fauci

La mitologia di Odisseo rivive nei vini siciliani firmati Enza La Fauci

La cantina Enza La Fauci nasce a Peloro, vicino allo Stretto di Messina, laddove si dice che Ulisse fosse riuscito a resistere al canto delle sirene, facendosi legare con una fune all’albero maestro. Una passione, quella di Enza, nata passeggiando tra i filari del vigneto al tramonto, apprezzando le sfumature dorate del mare siciliano. Dopo anni di lavoro nella distilleria, decide di impiantare un primo vigneto e allevarlo con una cura materna, senza l’utilizzo di trattamenti chimici o meccanici, fatta eccezione di un piccolo trattore necessario alla lavorazione del terreno. Così lei si definisce una cantina “più biologica dei biologici”.

Enza La Fauci cresce alleva le uve dei suoi vini bianchi e rossi su un terreno prettamente argilloso misto a calcare, che costituisce un unicum per gli standard di questa regione, spesso siccitosa e arida. Al contrario, Peloro gode di ottime e abbondanti precipitazioni durante il periodo invernale ed è accarezzata dai forti venti di Scirocco e Tramontana. Le varietà allevate sono Nerello Mescalese, Nerello Cappuccio, Nocera e Nero D’Avola, allevati con il sistema a Cordon Royat e Guyot. I rossi subiscono svariati giorni di macerazione, tutte le espressioni vengono fatti maturare in barrique dai tre ai diciotto mesi ed affinare almeno tre mesi in bottiglia.

I vini Enza la Fauci risultano, perciò, corposi e intensi, dotati di un deciso calore che ne garantisce un’ottima struttura. I nomi richiamano le poetiche terre siciliane, con i suoi paesaggi marittimi e i suoi profumi di mare: Obli Faro DOC e Terra di vento sono i rossi corposi, dalle morbide note di confettura di albicocca e un retrogusto speziato, Case Bianche e Incanto rappresentano i bianchi sapidi e avvolgenti, con sfumature agrumate e di frutta tropicale, compagne perfette di piatti a base di pesce. La Sicilia mitologica di Odisseo risuona nell’avvolgente liquido di queste bottiglie.

Informazioni

Regione
Vini principali
Faro, Zibibbo, Grecanico
Anno fondazione
2003
Ettari vitati
3
Produzione annua
14.000 bt
Enologo
Emiliano Falsini
Indirizzo
Via Piano Forno SS 113 Km, 18 - 98163 Mezzana (ME)
I vini della Tenuta Enza La Fauci