Tinto Pesquera

Accanto al Rio Padre, un vino rosso di grande carattere

La cantina, o meglio si dovrebbe dire la "bodega" Tinto Pesquera si trova in Spagna, a Pesquera de Duero-Valladolid; essa fa parte dell'importantissimo gruppo "Pesquera". Il proprietario, Alejandro Fernandez, può a buona ragione essere definito un uomo che si è fatto dal nulla con le sue sole capacità, con la sua ferma volontà e il suo spirito di iniziativa; infatti egli era figlio di piccolissimi viticoltori e, fin da piccolo, ha sempre cullato un grande sogno: avere una sua propria "bodega" e vendere il suo vino. Dopo aver tentato strade diverse Alejandro, nel 1972, inizia l'avventura nel mondo del vino: in una piccolissima cantina con un vecchio torchio in pietra del XVI secolo Alejandro inizia a produrre vino dall'uva Tempranillo, la "regina delle uve" impiantata nella sua piccola vigna.

Devono passare dieci anni perché la cantina si trasformi e diventi la cantina di uno dei massimi produttori di vino spagnoli, dove, però, Alejandro conserva l'antico torchio in pietra. Con passare degli anni il podere si ingrandisce fino a raggiungere la dimensione attuale: più di 200 ettari di un terreno sul quale il "Rio Padre", ovvero il Duero, durante i millenni ha depositato sabbia a ghiaia su un fondo di calcare e di argilla; il clima continentale, temperato dal non lontano oceano Atlantico, e il regime delle piogge contribuiscono a creare un terroir ideale per la crescita dell'uva.

Il Tempranillo "Crianza" è un rosso corposo che con gli anni non solo conserva le caratteristiche originarie, ma, anzi, accentua le sue sfumatura e la sua complessità fino a farlo diventare veramente un grande vino rosso, ben conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Informazioni

Vini principali
Tempranillo
Anno fondazione
1972
Ettari vitati
200
Indirizzo
Calle Real 2 - 47315 Pesquera de Duero - Valladolid
I vini di Tinto Pesquera