Valle Reale

Tradizione e identità del vino nel cuore montuoso dell’Abruzzo

Valle Reale è un angolo di paradiso circondato dalle montagne tra le province di Pescara e L’Aquila, situato nel mezzo di tre riserva naturali: il Parco Nazionale del Gran Sasso, il Parco Nazionale della Majella e il Parco Regionale del Sirente-Velino. In questo contesto naturale incontaminato Leonardo Pizzolo, proprietario di circa 46 ettari tra i 350 e i 400 metri di altitudine, coltiva i suoi vigneti seguendo i principi dell’agricoltura biodinamica e produce vini di grande personalità che siano la più naturale espressione del territorio.

I vigneti della cantina Valle Reale sono dislocati su 5 appezzamenti tra le località di Popoli e Capestrano, immersi in un territorio boscoso e ricco di biodiversità, popolato da lupi appenninici, da camosci, da uccelli rapaci, dall’orso bruno marsicano e da molte specie vegetali e animali in via di estinzione. Qui si trovano anche le sorgenti del fiume Pescara, che rappresentano un’oasi protetta e tutelata da leggi molto severe. Il clima è molto rigido, influenzato dai venti freddi provenienti dal Gran Sasso, e non è facile proteggere i vigneti dalle nevicate precoci, dalle forti escursioni termiche e dalle gelate primaverili. Viene praticata una viticoltura di montagna seguendo un approccio agronomico sostenibile e rispettoso della natura, a certificazione biologica e biodinamica.

I vini Valle Reali sono prodotti con l’intento di lasciare esprimere in modo autentico la natura selvaggia e incontaminata del luogo. A partire dal 2007 tutte le vinificazione avvengono spontaneamente con lieviti indigeni, sfruttando la possibilità del pied de cuve: “ci troviamo in un ambiente ancora in gran parte incontaminato e questo assicura uno straordinario patrimonio di lieviti indigeni”. Si tratta di vini unici, territoriali e identitari, dotati di sostanza, calore e grande espressività, molto spesso maturati solo in acciaio e imbottigliati senza filtrazione. Molte etichette riportano il nome del vigneto da cui sono nate e di cui esprimono il carattere, offrendo scorci differenti e magnifici delle montagne abruzzesi.

Informazioni

Regione
Vini principali
Montepulciano d'Abruzzo, Trebbiano e Cerasuolo d'Abruzzo
Anno fondazione
1999
Ettari vitati
46
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
250.000 bt
Enologo
Emmanuel Merlo
Indirizzo
Valle Reale, Contrada S. Calisto - 65026 Popoli (PE)

"Mai nome fu più appropriato: il bellissimo centro aziendale e parte dei vigneti si trovano al centro di una stupenda valle circondata da alte vette appenniniche"

Guida Slowine 2019

I vini della cantina Valle Reale