Vignalta

Dedizione, competenza, passione: ecco gli elementi che portano a vini territoriali

La cantina Vignalta è il frutto di un’amicizia che, agli inizi degli anni ’80, ha portato Lucio, Paolo e Luciana a volersi cimentare con la produzione vitivinicola ad Arquà Petrarca, in provincia di Padova. Siamo all’interno della zona dei Colli Euganei, terroir di origine vulcanica dalla composizione mista, in cui ogni parcella è in grado di donare sfumature identitarie e caratteristiche. E’ Lucio, l’anima della cantina, che sin da subito ha creduto nelle potenzialità di questa terra, optando per scelte pionieristiche, che hanno fatto di Vignalta una realtà produttiva anticipatrice di diverse pratiche poi diventate abituali fra i viticoltori locali. Innanzitutto si decise di piantare vigneti ad alta intensità lungo i versanti collinari più elevati del territorio, poi ci si dedicò alla sostenibilità ambientale. Vignalta, oltre a seguire determinate pratiche in vigna, è stata infatti una delle prime cantine in Italia a installare impianti fotovoltaici per ridurre al minimo i consumi di energia tradizionale.

All’interno dei vigneti di Vignalta, che si snodano per circa 50 ettari di terreno, si coltivano diversi vitigni a bacca bianca e rossa, anche internazionali, come Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Pinot Nero, Syrah e Chardonnay. Il protocollo enologico, sia in vigna che in cantina, è di stampo moderno, con un particolare occhio rivolto alla tutela della natura e dell’ambiente circostante ai vigneti. Tra i filari si pratica la lotta integrata, e si effettuano trattamenti antiparassitari, a basso impatto ambientale, solo quando si verificano le condizioni per l’incubazione di malattie fungine. L’attenzione in vigna porta a grappoli di grande qualità, e quindi in cantina l’approccio è minimalista, volto a conservare l’integrità dei profumi e dei sapori racchiusi in ogni acino.

La cantina Vignalta dà ogni anno luogo a un’interessante gamma di prodotti, che, oltre a bianchi e rossi, prevede anche una selezione di Spumanti e di vini da consumare a fine pasto, in accompagnamento ai dessert. La grande ecletticità del terroir dei Colli Euganei consente di presentare etichette in cui la medesima uva si rivela con sensazioni differenti, esaltando quindi la versatilità dei diversi varietali.

Informazioni

Regione
Vini principali
Taglio Bordolese
Anno fondazione
1980
Ettari vitati
35
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
240.000 bt
Enologo
Michele Montecchio
Indirizzo
Via Scalette, 23 - 35032 Arquà Petrarca (PD)
I vini della cantina Vignalta