Vigne Marina Coppi

Grinta, tipicità e carattere dei Colli Tortonesi: i vini di una giovane e brillante cantina

Vigne Marina Coppi è una giovane e splendida realtà vinicola sulle Colli Tortonesi gestita da Francesco Bellocchio con un impegno, una costanza e una passione che sembra avere ereditato da suo nonno, “il Campionissimo” Fausto Coppi. La cantina è stata fondata da Francesco nel 2003 nei luoghi natali del nonno ed è stata battezzata con il nome della madre Marina, come a sottolineare l’origine tutta familiare di una dedizione che mira all’eccellenza assoluta, nello sport come nella produzione di vino.

I vigneti della cantina si trovano a oltre 400 metri di altitudine, soggette ad esposizioni ottimali e a forti pendenze. La filosofia di coltivazione è impostata sulla perfetta integrazione tra recupero della tradizione e apertura alle nuove conoscenze agronomiche, con uno sguardo molto attento al rispetto dell’ambiente naturale: non vengono utilizzati concimi chimici né diserbanti favorendo l’inerbimento dei vigneti e praticando la tecnica del sovescio. Ragionate strategie basate su previsioni meteorologiche aggiornate permettono di ridurre al minimo l’uso degli antiparassitari. I vitigni coltivati sono quelli tipici di questa zona del Piemonte: la Barbera, la Favorita, il Nebbiolo, la Croatina e, soprattutto, il Timorasso, da cui si produce il vino simbolo della cantina, chiamato “Fausto”.

La produzione delle Vigne Marina Coppi ha dimostrato tutti gli anni altissima qualità, tipicità e carattere. Si tratta di vini forti, puliti e territoriali, dotati di una buona potenzialità di invecchiamento e di una grinta che fa subito pensare al Campionissimo.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Timorasso, Barbera, Nebbiolo
Anno di fondazione
2003
Ettari vitati
4.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
25.000 bt
Enologo
Gianfranco Cordero
Indirizzo
Via Sant'Andrea, 5 - 15051 Castellania AL
I vini delle Vigne Marina Coppi