Vinultra

Il vino del Nuovo Mondo, presentato con tecnica ed eleganza

Vinultra è una realtà produttiva neozelandese che ci trasporta in un continente lontano. Nel giro di pochissimo tempo è riuscita a diventare culla della viticoltura di qualità, facendosi conoscere nel mondo. Storicamente la vite arriva in questo continente circa duecento anni fa, dopo la colonizzazione subita per opera degli inglesi, grazie al lavoro di alcuni missionari che decisero di piantare diverse varietà importate. Come detto però, è solamente negli ultimi vent’anni che c’è stato un rilancio significativo della scena, grazie anche a realtà come Vinultra, interprete di una zona particolarmente vocata alla viticoltura, la Waihopai Valley, nella regione del Marlborough. Il fine della cantina è stato, sin dai primi anni di attività, quello di dare vita a bottiglie pure, integre, realizzate all’insegna di un concetto di produzione sostenibile, che vuole conservare la bellezza dei territori.

I vigneti di Vinultra si sviluppano su una superficie di circa 20 ettari vitati, ricompresi all’interno di quella zona vitivinicola indicata con il nome di Marlborough. Un posto incantato, armonioso, che presenta sottosuoli dalle caratteristiche diverse. Qui il clima si annuncia con interessanti escursioni termiche, che consentono un perfetto sviluppo ai singoli grappoli. Tra i filari si coltivano principalmente varietà a bacca bianca, come Riesling, Pinot Gris, Sauvignon Blanc e Gewürztraminer, a cui si affianca una piccola percentuale destinata al Pinot Noir. In vigna la cura è massima, perché la cantina ritiene che sia questo il luogo da cui inizia la creazione di etichette importanti. Un approccio più che condivisibile, che prosegue anche in cantina, dove le vinificazioni seguono regole precise, volte a valorizzare le peculiarità di ciascun varietale.

Vinultra dà origine ogni anno a diverse etichette, ricomprese in linee differenti, ognuna con una veste grafica particolare, che appaga la richiesta estetica dell’occhio. Oltre a un bel design, s’incontrano sapori e profumi seducenti, che trovano gli apici qualitativi nell’uva di riferimento del Marlborough, il Sauvignon Blanc, che si merita più di un assaggio nella versione “Insight” e “Little Beauty”.

Informazioni

Vini principali
Sauvignon Blanc, Pinot Nero, Riesling, Pinot Grigio e Gewurztraminer
Ettari vitati
22
Produzione annua
250.000 bt
Enologo
Eveline Fraser
Indirizzo
Marlborought (Nuova Zelanda)
I vini della cantina Vinultra