Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Carignano del Sulcis Superiore 'Gavino' Mesa 2019
4 -@@-2-Vitae AIS

Carignano del Sulcis Superiore 'Gavino' Mesa 2019

Mesa

Non disponibile

38,00 

Caratteristiche

Denominazione

Carignano del Sulcis DOC

Tipologia

Gradazione alcolica

14.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL CARIGNANO DEL SULCIS SUPERIORE 'GAVINO' MESA 2019

Il vino sardo Carignano del Sulcis Superiore “Gavino” è un rosso dai profumi intensi, dove il Carignano si eleva su ottimi livelli, raggiungendo una profondità invidiabile, sia al naso che in bocca. Merito del lavoro svolto dalla cantina Mesa, e dal suo proprietario, Gavino Sanna, che si autocelebra in quest’etichetta dove personalità e carattere abbondano. Una bottiglia perfetta per scoprire un vino rosso di grande qualità, ampliando il proprio atlante geografico alla Sardegna. 

Il Carignano del Sulcis Superiore “Gavino” nasce dalle uve in purezza di un vitigno importante nel panorama vitivinicolo della Sardegna, il Carignano. Le viti di questa varietà sono ancora a piede franco, ed hanno un’età media di circa 65 anni; sono coltivate con il metodo dell’alberello, e affondano le proprie radici all’interno di terreni sabbiosi e argillosi. Gli acini, accuratamente raccolti durante la vendemmia dal team della cantina Mesa, fermentano in acciaio, macerando per circa 25 giorni, senza alcun filtraggio. Poi si procede con la maturazione, svolta per 18 mesi in botti di rovere, periodo al termine del quale il vino è pronto per venire imbottigliato e commercializzato.

Il “Gavino” Carignano del Sulcis Superiore si presenta alla vista con un colore rosso rubino, intenso e profondo, con qualche leggera venatura tendente al granato nell’unghia. Affascinante l’insieme di profumi che avvolge il naso, strutturato su note stratificate, dove dal fruttato si giunge sino allo speziato, in un arcobaleno di aromi equilibrati. Al palato è di ottima struttura, corposo, con un sorso liscio e vellutato, derivante dalla trama tannica finemente integrata. Termina con un finale caratterizzato da un retrogusto sapido e di frutta sotto spirito. Un’etichetta con cui la cantina Mesa, giovane realtà produttiva, conferma il proprio percorso accelerato verso picchi qualitativi riconosciuti dalle principali guide di settore italiane.