Franciacorta Brut Ricci Curbastro

Il Franciacorta Brut di Ricci Curbastro è uno spumante elegante e floreale, dal profilo nitido ed essenziale, affinato sui lieviti in bottiglia per 30 mesi. Al naso emergono note di frutta gialla, agrumi e crosta di pane. Il sorso è armonico, fresco, sapido e ben equilibrato

18,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Franciacorta DOCG
Vitigni
Chardonnay 60%, Pinot Bianco 30%, Pinot Nero 10%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata e rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Classico
Affinamento
30 mesi sui lieviti
Note aggiuntive
Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Robert Parker
90 / 100
Bibenda
Gambero Rosso
2 / 3
Veronelli
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Ballon Flute
Ballon Flute

Ideale per champagne e spumanti metodo classico, in quanto il calice stretto con fondo a punta favorisce lo sviluppo del perlage senza disperderlo. Il corpo un po’ più ampio rispetto ad un flute esalta i suoi aromi intensi e complessi e l’apertura stretta ne aiuta la concentrazione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del sommelier

Il Franciacorta Brut di Ricci Curbastro riassume l’equilibrio e la grande finezza che caratterizzano, per definizione, il noto Metodo Classico bresciano. La versione Brut è la più classica e piacevole veste del Franciacorta, e quella di Ricci Curbastro è un portabandiera della sua tipologia, rispecchiando perfettamente le peculiarità del territorio. Il suolo franciacortino è di origine morenica ed è in grado di impreziosire i vini con freschezza, sapidità e raffinata eleganza. Ricci Curbastro è una cantina che ha scolpito il proprio nome nella storia della produzione vitivinicola locale fin dal lontano 1885, anno a cui risale la sua prima bottiglia prodotta documentata. Attualmente la cantina si compone di 32 ettari, dei quali 27,5 a vigneto, situati nel comune di Capriolo in provincia di Brescia.   

Il Franciacorta Brut di Ricci Curbastro si compone di tre differenti varietà di uve: 60% di Chardonnay, 30% di Pinot Bianco e 10% di Pinot Nero, provenienti da vigneti siti nei comuni di Capriolo ed Iseo. Una trilogia che apporta morbidezza, eleganza ed una vena più pungente, necessaria ad ottenere un bilanciamento perfetto. Il metodo produttivo è quello della rifermentazione in bottiglia che definisce il Metodo Classico, con un periodo di sosta sui propri lieviti di circa 30 mesi. Ad esso fa seguito un ulteriore tempo di affinamento in bottiglia di qualche mese.

Ricci Curbastro presenta un Franciacorta Brut dal colore giallo paglierino che brilla grazie ad un perlage fine ad una schiuma persistente. Al naso si fondono elegantemente profumi fruttati e floreali, con riconoscibili e tipiche note di lievito e panetteria. La bocca è avvolta da un sorso setoso e morbido, ma pur sempre secco e fresco. Il Brut di Ricci Curbastro è un evergreen, in grado di regalare emozioni indelebili.

Colore Giallo paglierino con perlage fine e vivace

Profumo Nitido, piacevole e floreale, con sentori di agrumi, fiori bianchi, frutta gialla e crosta di pane

Gusto Elegante, fresco, sapido e ben equilibrato

produttore: Ricci Curbastro

Vini principali
Franciacorta, Curtefranca
Anno fondazione
1885
Ettari vitati
27
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Andrea Rudelli e Annalisa Massetti
Indirizzo
Via Adro, 37 - 25031 Capriolo (BS)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Pesce e crostacei al vapore Pesce e crostacei al vapore