Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
'Les Grandes Hates 15' Alexandre Bain

'Les Grandes Hates 15' Alexandre Bain

Bain Alexandre

"Les Grandes Hates" di Alexandre Bain èun vino bianco francese proveniente dalla Valle della Loira, dal comune di Tracy-sur-Loire e a base di uve Sauvignon in purezza. Affina per 24 mesi in botti di rovere di diversa capacità ed esprime un profilo organolettico avvolgente, freschissimo e salino, dalla lunga e morbida persistenza da cui si ergono note aromatiche di fiori freschi di campo, fieno, mela cotogna in composta, frutta a pasta bianca e nocciole tostate.

Non disponibile

43,90 

Caratteristiche

Vitigni

Sauvignon 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni, nessuna aggiunta di solfiti

Affinamento

24 mesi in botti di rovere esauste

Filosofia produttiva

Biologici, Lieviti indigeni, Biodinamici, Senza solfiti aggiunti o minimi, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL 'LES GRANDES HATES 15' ALEXANDRE BAIN

“Les Grandes Hates” di Alexandre Bain è un bianco francese prodotto nello splendido territorio della Valle della Loira con il vitigno simbolo della regione: Il Sauvignon Blanc. Nella Loira, questa varietà semi-aromatica a bacca bianca si esprime in modo particolarmente fine ed elegante, con vini freschi, intensi e salini. Si tratta di un bianco dal volto artigianale, che conserva la piacevole integrità del frutto, nonostante la scelta di un lungo affinamento in legno, che consente al vino di evolvere verso note più ricche e complesse, di grande fascino e persistenza gustativa.

Il Sauvignon “Les Grandes Hates” è un vino di stampo artigianale, prodotto da uno dei vigneron più originali e innovativi della regione della Valle della Loira. Il domaine di Alexandre Bain si trova a Tracy-sur-Loire, nei pressi di Sancerre. Gli 11 ettari di vigne sono gestiti seguendo i principi dell’agricoltura biodinamica, utilizzando il cavallo per le lavorazione tra i filari, in modo da non compattare i terreni con mezzi meccanici e lasciarne intatta la naturale vitalità e ossigenazione. Le vendemmie sono effettuate al culmine della curva di maturazione delle uve, per avere un frutto sempre molto ricco e intenso. La stessa attenzione è riservata al lavoro in cantina, dove gli interventi enologici sono minimi. Si lavora nel massimo rispetto degli aromi varietali delle uve, per valorizzare le caratteristiche peculiari del terroir, tra i più vocati al mondo per realizzare dei grandi bianchi.

Il bianco “Les Grandes Hates” di Alexandre Bain è un vino che rappresenta un’interpretazione molto personale del terroir della Loira e del vitigno Sauvignon Blanc. Le uve provengono solo da una piccola parcella coltivata su suoli calcareo-argillosi a circa 200 metri d’altitudine. La fermentazione si svolge in modo spontaneo con lieviti indigeni. Prima dell’imbottigliamento, il vino matura in vecchie botti di rovere per 24 mesi. Nel calice ha un colore giallo dorato brillante. Al naso sprigiona aromi di fiori di campo ed erbe aromatiche, di frutta gialla matura, mela cotogna, frutta secca e sfumature tropicali. Al palato è di buona struttura, con sorso denso e una bella complessità aromatica e profondità gustativa. Il finale è armonioso e molto persistente.

Colore

Giallo dorato leggero e brillante

Gusto

Intenso, salino e aromatico, con freschezza affilata e ben integrata, finale persistente e morbido

Profumo

Fiori freschi, composta di mele cotogne, polpa di mele golden, nocciole e fieno