Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Roussanne 'Raiz Blanc' Chemins de Bassac 2020

Roussanne 'Raiz Blanc' Chemins de Bassac 2020

Chemins de Bassac

Il Roussanne "Raiz Blanc" della cantina francese Chemins de Bassac è un vino bianco fresco e vivace perfetto per accompagnare aperitivi o piatti a base di pesce e verdure. Questa etichetta viene realizzata con omonime uve in purezza selezionate accuratamente e vinificate con il solo utilizzo di lieviti indigeni, l'affinamento procede per qualche mese in cemento. Il colore giallo paglierino risplende nel calice mentre aromi erbacei e di fiori bianchi inebriano il naso. Il sorso è leggero, fresco, minerale ed equilibrato

Non disponibile

14,30 

Caratteristiche

Vitigni

Roussanne 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Raccolta manuale e fermentazione spontanea in vetro resina

Affinamento

Qualche mese in vasche di cemento

Filosofia produttiva

Artigianali, Lieviti indigeni, Biodinamici, Biologici, Senza solfiti aggiunti o minimi

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. FR-BIO-01

DESCRIZIONE DEL ROUSSANNE 'RAIZ BLANC' CHEMINS DE BASSAC 2020

Il “Raiz Blanc” è l’espressione del territorio occitano, quell’angolo di Francia che volge già alla Catalunya spagnola. Chemins de Bassac è una cantina che riesce a interpretare magistralmente le uve Roussanne e Viognier, ma anche il meraviglioso paesaggio composto dal lucente Mediterraneo all’orizzonte, dagli scuri monti alle spalle, il sole a picco d’estate, il vento costante e il suolo rosso e di pietra. L’unione degli elementi risulta in questa etichetta essenziale, fatta di giallo e di verde, come il vino e le foglie di vite: “raïz”, una radice appunto, che ha trovato il suo posto.  

Le uve bianche, simbolo della Francia mediterranea, donano al “Raiz Blanc” di Chemins de Bassac un perfetto equilibrio: il Roussanne apporta struttura e la mineralità; il Viognier regala ampiezza aromatica e morbidezza. I vigneti hanno un’età media di trent’anni e sono condotti a mano in regime biologico, con basse rese per ettaro, affondando le radici in terreni di matrice argillo-calcarea. Solo le uve perfettamente sane vengono vendemmiate all’inizio di settembre, nelle fresche ore notturne e immediatamente trasferite alla pressatura soffice. Segue una fase di decantazione statica per illimpidire il mosto, quindi alcuni giorni di fermentazione ad opera dei soli lieviti indigeni. La svinatura e l’affinamento in acciaio per qualche mese, con regolari batonnage, precedono l’imbottigliamento. Un vino che si può tranquillamente concedere alcuni anni di invecchiamento, ma già da subito pronto da servire!  

Chemins de Bassac ha catturato una giornata di sole in questo “Raiz Blanc”: un bel giallo dorato e chiaro che splende nel calice. Si percepiscono immediate al naso le note floreali e vegetali fresche, come di caprifoglio, piuttosto sorprendenti in un bianco meridionale. L’assaggio si rivela vivace e molto fresco, che bilancia una parte morbida e invitante. Una struttura piuttosto presente si arricchisce di sapori fruttati maturi, dalla pera alla pesca gialla, andando a chiudere in un finale perfettamente secco, dalla buona persistenza, su note finemente saline e soprattutto sul ritorno di una pimpante freschezza. Non c’è da lambiccarsi il cervello: un vino perfetto per gli aperitivi e gli antipasti di mare a base di gamberi, aragoste, conchiglie. Con il Raiz si vola in Spagna con il vento teso tra i capelli e la sabbia sulla pelle. 

Colore

Giallo paglierino brillante

Gusto

Vivace, fresco, agile, armonioso e leggermente sapido

Profumo

Fragrante, fine, note erbacee incontrano delicati fiori bianchi