Rum Clairin Casimir

Il Clairin Casimir è un distillato haitiano di puro succo di una rara varietà di canna da zucchero, coltivata in un paradiso naturale che si affaccia sul mare delle Antille. Viene realizzato da un artigiano distillatore creolo con alambicco a fuoco diretto e si distingue per un corredo aromatico tropicale e minerale, leggermente salmastro

44,50 € 48,50 € - 8% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Prodotto da
Puro succo di canna da zucchero, fermentato con lieviti selvaggi e distillato con alambicco discontinuo a fuoco diretto
Regione
Gradazione
48.3%
Formato
Bottiglia 70 cl - con confezione

Premi e riconoscimenti

Data l'artigianalità della produzione, continuamente realizzata in maniera spontanea in piccole quantità non standardizzate, la gradazione alcolica può variare a seconda dell'imbottigliamento

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-14°C
Bicchiere
Balloon basso
Balloon basso

Il Balloon basso per il Rum permette di essere impugnato con il palmo della mano, scaldando il distillato con la temperatura corporea, e permette alle componenti volatili di ossigenarsi ed essere maggiormente apprezzate

descrizione del Clairin Casimir

Il Clairin dell’artigiano distillatore creolo Faubert Casimir è la migliore espressione del distillato tipico del villaggio di Barradères ad Haiti, un territorio isolato e incontaminato che si affaccia su una bellissima baia del Mar dei Caraibi. Si tratta di un paradiso naturale circondato dalla foresta tropicale e difficilmente raggiungibile, collegato al resto del mondo solo tramite sentieri sterrati, tunnel di banani e alberi di mango. Qui trovano posto 13 piccole distillerie; di cui quella di Faubert Casimir, attiva dal 1979, è probabilmente la migliore.

Il Clairin Casimir nasce all’interno del villaggio di Barradères e sembra racchiudere i segreti di questa regione antica e incontaminata bagnata dal mare, preservata dalla modernità e rimasta isolata, fuori dal tempo. Faubert Casimir gestisce una policoltura di 50 ettari, popolati da banani, palme, alberi di lime e, soprattutto, canne da zucchero di antiche varietà autoctone chiamate Hawaii Blanche e Hawaii Rouge. La coltivazione è condotta manualmente, con il solo ausilio dei materiali organici e bagasse per fertilizzare il terreno. La raccolta, il taglio e la pressatura delle canne sono attività manuali e le fermentazioni sono selvagge, cioè spontanee. È un’usanza comune a tutte le distillerie di Barrdères quella di aggiungere erbe e sostanze vegetali al mosto di canna di zucchero in fase di fermentazione per potenziarne il profilo aromatico. In questo caso vengono aggiunti anice selvatico, zenzero e citronella, e i contenitori di fermentazione sono esposti per diversi giorni a cielo aperto.

Il Carimir Clairin è stato selezionato da Velier, all’interno del progetto internazionale The Spirit of Haiti, come uno dei migliori tra gli autentici e selvaggi rum bianchi agricoli del territorio. Riseptto alle altre espressioni della tipologia, è caratterizzato da un profilo aromatico intenso e minerale. I tipici sentori erbacei e tropicali, di foglia di palma e banano si combinano qui a sfumature marine e salmastre, in grado di racchiudere lo spirito del mare caraibico.

Colore Limpido e trasparente

Profumo Tropicale, minerale e leggermente salmastro, con sentori di erbe spontanee, foglie di palma e acqua di mare

Gusto Saporito, caldo, intenso, erbaceo e minerale

produttore: Clairin - The Spirit of Haiti

Distillati principali
Clairin
Indirizzo
Haiti
Altri prodotti dello stesso produttore