Sforzato della Valtellina 'Carlo Negri' Nino Negri 2019

Lo Sforzato "Carlo Negri" è un vino di grande corpo, volume e sostanza, ottenuto da uve appassite naturalmente e affinato per 24 mesi in botte grande. Il profilo olfattivo è complesso, ricco di frutta rossa e spezie dolci. L'assaggio rivela una potenza di buona progressione, verso un finale finemente speziato

35,90 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigni

Nebbiolo (Chiavennasca) 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Lombardia (Italia)

Gradazione alcolica

16.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Allevati a guyot su terreno terrazzato franco-argilloso, tra i 350 e 500 m di altitudine, esposti a sud

Vinificazione

Appassimento naturale in cassette, fermentazione in acciaio con macerazione prolungata per 26 giorni

Affinamento

24 mesi in grandi botti di rovere

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2018
Vitae AIS
2018

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO SFORZATO DELLA VALTELLINA 'CARLO NEGRI' NINO NEGRI 2019

Il vino rosso Sforzato di Valtellina “Carlo Negri” è un grande esempio di ciò che il Nebbiolo riesce a dare in Lombardia, più precisamente in Valtellina. Un territorio dalla conformazione geografica particolarmente difficile, in cui i vigneti terrazzati di Nino Negri s’insinuano con caparbietà e testardaggine, per regalarci vini espressivi e qualitativamente importanti. Proprio come questo “Carlo Negri”, rosso che nasce da uve appassite e che si presenta con un sorso potente e corposo, in cui i profumi si fanno via via più complessi.

Il “Carlo Negri” è uno Sforzato della Valtellina che la cantina Nino Negri realizza partendo dalle uve in purezza di Chiavennasca, termine con cui in queste aree viene chiamato il Nebbiolo. Le viti, allevate a guyot, crescono all’interno di vigneti terrazzati esposti verso sud, situati a un’altezza compresa fra i 350 e i 500 metri sul livello del mare, caratterizzati da un terroir franco-argilloso. Le uve, una volta raccolte, vengono lasciate ad appassire naturalmente per un periodo di tre mesi, per poi fermentare in contenitori d’acciaio, macerando per 26 giorni. Si passa poi alla fase di maturazione, in cui il vino rimane a riposare in grandi botti di rovere per 2 anni, al termine dei quali si procede con l’imbottigliamento.

Lo Sforzato della Valtellina “Carlo Negri” si presenta alla vista con un colore rosso granato. Interessante il naso, che si muove su note concentrate e profonde, in cui la frutta in confettura si amalgama a sensazioni di spezie dolci. All’assaggio è di ottimo corpo, vellutato e materico, quasi tattile, con un sorso che regala soddisfazione al palato; termina con un finale di grande persistenza, connotato da un retrogusto olfattivo speziato. Una delle etichette più iconiche di tutta la produzione della cantina Nino Negri, che, vendemmia dopo vendemmia, si conferma sempre su ottimi livelli qualitativi, come testimoniano i punteggi riconosciutale dalle principali guide italiane.

Colore Rosso granato

Profumo Intenso e complesso, di frutta in confettura, pepe, cannella, tabacco e spezie dolci

Gusto Morbido e robusto, di grande volume e sostanza, con lunga persistenza finemente speziata

produttore: Nino Negri

Vini principali
Sforzato, Valtellina Superiore, Grumello, Sassella, Inferno
Anno fondazione
1897
Ettari vitati
160
Produzione annua
700.000 bt
Enologo
Casimiro Maule, Danilo Crocco
Indirizzo
Nino Negri, Via Ghibellini, 43 - 23030 Chiuro (SO)

Perfetto da bere con

  • Formaggi erborinati
  • Carne rossa in umido
  • Cioccolato fondente
  • Selvaggina
  • Formaggi stagionati