Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Vernaccia di Oristano Contini 2020
90 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso

Vernaccia di Oristano Contini 2020

Contini

La Vernaccia di Oristano di Contini è un vino bianco sardo nato da un invecchiamento d almeno 4 anni in piccole botti di rovere e castagno, lasciate scolme per favorire la formazione del velo ossidativo di lieviti flor in superficie. Nel calice si presenta per un giallo dorato dai riflessi ambrati e dischiude un profilo aromatico intenso, ampio e complesso, con note di frutta secca, miele e fiori di mandorlo. Al palato è corposo, diretto e sapido e il tenore alcolico ne esalta l'aromaticità

17,10 

Caratteristiche

Denominazione

Vernaccia di Oristano DOC

Vitigni

Vernaccia di Oristano 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

15 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pressatura soffice e fermentazione a temperatura controllata

Affinamento

Almeno 48 Mesi in caratelli di rovere e castagno scolmi per favorire lo sviluppo di lieviti flor

Filosofia produttiva

Stile Ossidativo

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL VERNACCIA DI ORISTANO CONTINI 2020

La Vernaccia di Oristano Contini è uno dei vini più ricchi di storia e fascino della penisola. È realizzato con l’omonimo vitigno autoctono, da secoli coltivato nell’area di Oristano, al clima mediterraneo della costa occidentale della Sardegna. È un bianco secco prodotto con un affinamento in legno in stile ossidativo, che contribuisce a donare uno spettro aromatico particolarmente ampio e complesso. È l’etichetta della tradizione, quella che meglio rappresenta le più antiche consuetudini del territorio. Una bottiglia unica nel suo genere, capace di evocare i sapori autentici del luogo.

Il vino Vernaccia di Oristano è prodotto dalla cantina più famosa del territorio oristanese. Contini coltiva un centinaio ettari di vigne, in parte nella splendida e ventosa zona costiera e in parte nell’area interna, alle pendici del Monte Arci. Fedele alle antiche tradizioni, ha sempre lavorato per valorizzare i vitigni autoctoni sardi. I vigenti di Venaccia sono coltivati nella bassa Valle del Tirso e nella zona della penisola del Sinis a pochi metri sul livello del mare, su terreni d’origine alluvionale di matrice prevalentemente sabbiosa, con presenza di argille. I grappoli sono pressati delicatamente e il mosto fatto fermentare a temperatura controllata. Il vino matura in caratelli scolmi di rovere di castagno per circa 4 anni, con sviluppo della flor sulla superficie del vino a contatto con l’aria.

Il bianco Vernaccia di Oristano Contini è un vino di grande fascino, che esprime le sue migliori caratteristiche in abbinamento a della pasticceria secca, a un tagliere di formaggi stagionati o con della bottarga di muggine tagliata sottile. Nel calice si presenta di colore dorato con brillanti riflessi color ambra. Intenso e molto complesso, seduce con profumi di fiori di mandorlo, scorza d’arancia amara, bergamotto, aromi di frutta secca, mandorla tostata, morbide sfumature di miele di castagno, cenni boisé e di torrefazione. Il sorso è profondo e lungo, aromaticamente complesso e molto ampio, con un finale armonioso, secco e sapido, di grande persistenza gustativa. Un vino prezioso e sorprendente, assolutamente da provare.

Colore

Giallo dorato con riflessi ambrati

Gusto

Diretto, asciutto e sapido, dalla spiccata e avvolgente aromaticità

Profumo

Intenso ed etereo, con ricordi di fiori di mandorlo, frutta secca, miele e scorza d'arancia