Alastro Planeta 2021

L'Alastro di Planeta è un vino bianco che prende il nome dal fiore che maggiormente cinge la cantina. Al naso è profumato, di frutti tropicali e a polpa bianca, dai sentori floreali. Al palato è piacevolmente sapido, equilibrato e cremoso

11,10 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Sicilia DOC

Vitigni

Grecanico 70%, Grillo 15%, Sauvignon Blanc 15%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Sicilia (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Siti a 75-250 mt. s.l.m. su suoli profondi e di medio impasto calcarei argillosi

Vinificazione

Pigiadiraspatura e soffice pressatura, decantazione del mosto, fermentazione alcolica in tini di acciaio

Affinamento

6 mesi sulle fecce fini in tini di acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2020
92 / 100
Gambero Rosso
2019
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO ALASTRO PLANETA 2021

“Alastro” è il nome di un fiore selvatico che cresce nei pressi della cantina di Planeta, collocata a Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento. Si tratta di un fiore che, in primavera, ravviva di giallo gli arbusti presenti intorno al Lago Arancio. Planeta ne è rimasta talmente affascinata al punto da aver battezzato un proprio vino con lo stesso nome. Si tratta di un blend di uve bianche che ha nel Grecanico, varietà autoctona estremamente territoriale, il suo protagonista. Come tutto ciò che riguarda la Sicilia, di cui questo vino è un’ottima bandiera, anche l’Alastro si caratterizza per solarità, giovialità ed intensità di espressione. Planeta è una cantina che si è posta l’obiettivo di raccontare la Sicilia, attraverso una serie di vini prodotti nelle cinque tenute di proprietà, collocate in differenti zone della regione. L’attenzione si focalizza sulle varietà locali, per una territorialità concreta e tangibile.

Il Sicilia DOC “Alastro” è un vino bianco composto per il 70% da uve Grecanico, 15% di Grillo e 15% di Sauvignon Blanc, provenienti dai vigneti Ulmo e Gurra. La vendemmia viene realizzata manualmente a più riprese nel corso di tutto il mese di settembre. Una decantazione a freddo precede la fermentazione che si svolge in tini di acciaio, ove sosta sulle fecce fini per 6 mesi.

Il profumo nettamente aromatico di frutta bianca e agrume introduce la personalità esuberante del bianco siculo “Alastro”. La trama fruttata si allarga in un’abbondante sfaccettatura di sentori dolci e coinvolgenti. Al gusto manifesta morbidezza e buona sapidità. Il 30% di Grillo e Sauvignon arricchiscono il bagaglio olfattivo e donano eleganza e aromaticità. Insomma un vino semplice e di agile beva, che sorprende per la sua inaspettata magia di evoluzione.   

Colore Giallo paglierino chiaro

Profumo Finemente aromatico, floreale, di cedro, pesca e frutti tropicali

Gusto Vibrante, cremoso, equilibrato e di piacevole sapidità

produttore: Planeta

Vini principali
Nero d'Avola, Merlot, Syrah, Cerasuolo di Vittoria, Chardonnay, Fiano
Anno fondazione
1985
Ettari vitati
395
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
2.500.000 bt
Enologo
Alessio Planeta
Indirizzo
Planeta, Contrada Dispensa - 92013 Menfi (AG)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate
  • Pasta sugo di verdure
  • Risotto alle verdure
  • Tartare di pesce
  • Antipasti caldi di pesce