Blandy's

Uno storico produttore del vino liquoroso di Madeira

La cantina Blandy’s è nota per la produzione dei vini di Madeira. La sua storia ha inizio due secoli fa, quando nel 1807 l’inglese John Blandy arrivò sull’isola di Madeira e, successivamente, nel 1811 cominciò la sua attività. In breve tempo la cantina iniziò ad esportare il vino all’estero. Oggi sono Michael e Chris Blandy, appartenenti rispettivamente alla sesta e settima generazione, ad occuparsi della cantina.

Blandy’s possiede tre vigneti per un totale di 8 ettari. I vigneti sull’isola di Madeira sono relativamente di piccole dimensioni e crescono su piccole terrazze note come “poios”, per via della conformazione del territorio: Madeira infatti è di origine vulcanica. Il clima subtropicale e temperato, insieme ai terreni vulcanici fertili, favorisce la crescita di una gamma di colture estremamente diversificata. I terreni sono acidi, ricchi di minerali, ferro e fosforo, e poveri di potassio. Essi conferiscono il carattere unico al vino Madeira, che grazie alla sua acidità riesce a mantenersi fresco anche dopo molti anni di imbottigliamento. Per l’irrigazione viene utilizzato un antico sistema di canali chiamato “levadas”, che porta l’acqua dalle montagne fin giù ai terreni coltivati, e infine all’oceano.

I vini di Madeira devono la loro particolarità anche al modo in cui vengono scaldati durante la fase di maturazione: per questo vengono usati i sistemi Estufagem e Canteiro, che imitano il riscaldamento che i vini di Madeira subivano naturalmente nei lunghi viaggi in nave nel 18esimo secolo. Nel sistema Estufagem i vini vengono trasferiti in grandi vasche chiamate “estufas” e delicatamente riscaldati fino a 45° per 4 mesi, poi stabilizzati in tini di legno per 2 anni.

Blandy’s privilegia il processo Canteiro: i vini vengono fatti maturare in botti di rovere stagionato per 4 anni sotto le travi di soffitte temperate, dove le botti sono esposte al calore naturale del sole. Le botti non vengono mai riempite al 100%, permettendo al vino di ossidarsi lentamente e di acquisire così diversi aromi, tra cui profumi di spezie, noci tostate, frutta secca. Negli anni i vini vengono spostati ai piani inferiori a livelli di temperatura più freddi. I vini raggiungono infine il pianoterra, in stanze più fresche, per finire l’invecchiamento. Nascono così vini liquorosi di grande personalità, tra le migliori interpretazioni dell’isola di Madeira.  

Informazioni

Vini principali
Madeira
Anno fondazione
1811
Ettari vitati
8
Indirizzo
Av. Zarco 2 - 9001-956 Funchal - Madeira, Portogallo
I Madeira di Blandy's