Castellare di Castellina

Una storica cantina del Chianti Classico: grande competenza e attaccamento al territorio

La cantina Castellare di Castellina nasce dalla passione e dall'intuito di Paolo Panerai e rappresenta una delle realtà più affermate della Toscana. Sin dagli anni '70 ha potuto beneficiare del preziosissimo contributo di Alessandro Cellai, agronomo ed enologo, vera forza trainante dell'azienda.

Il rapporto diretto tra la cantina Castellare e il territorio viene sapientemente miscelato con una costante ricerca dell'innovazione e della qualità, con l'obiettivo di produrre bottiglie di assoluto pregio. L'obiettivo, a giudicare dai numerosi riconoscimenti ottenuti dai vini Castellare, è stato raggiunto in pieno e ha portato questa realtà toscana ai vertici della produzione italiana. Sodi di San Niccolò è il vino più importante prodotto da Castellare, un vino che ha saputo ottenere il massimo delle valutazioni da tutte le principali guide. Si tratta di un unione di Sangiovese, in larga parte, con Malvasia Nera, proprio i due vitigni autoctoni su cui Castellare basa tutta la propria attività.

Oltre a questa storica bottiglia, Castellare di Castellina produce un Chianti di primissimo livello, anch'esso pluripremiato e riconosciuto tra i migliori nella propria tipologia. Le etichette che compaiono sulle bottiglie sono divenute celebri e riproducono, anno dopo anno, esemplari di uccelli in via d'estinzione. Il punto che accomuna tutte le bottiglie di Castellare è l'eleganza che il vino sa sprigionare nel bicchiere, un'eleganza che unisce uno straordinario livello qualitativo ad un legame strettissimo con la propria terra. Non resta che assaporare un sorso di vino e lasciarsi conquistare dalla pregevolezza che avvolge il vostro palato: questo è il modo più rapido e gustoso per comprendere la grandezza dei vini Castellare.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Chianti Classico, Supertuscan
Anno di fondazione
1978
Ettari vitati
157
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
1.000.000 bt
Enologo
Alessandro Cellai
Indirizzo
Località Castellare, 5311 - Castellina in Chianti (SI)

 

 

"Raffinatezza, eleganza e territorialità. Questo è il tripode sul quale poggia l'azienda di Paolo Panerai, che grazie alla collaborazione con l'enologo Alessandro Cellai è stato capace di interpretare con rigore e personalità uno dei territori simbolo del chianti classico e della produzione di vini italiani di gran pregio a livello mondiale"

Guida Bibenda 2016
I vini di Castellare di Castellina