Cavalchina

La memoria storica di Custoza: un secolo di vini di alta qualità

La cantina Cavalchina fu fondata all'inizio del XX secolo dalla famiglia Piona a Custoza, cioè a sud-est dell'anfitetaro morenico del Garda, in un territorio storicamente famoso, oltre alle battiglie risorgimentali, per la produzione di ottimi vini. La cantina, che prende il nome dagli antichi proprietari dei territori in cui sorge, i conti Cavalchini, e che nello stesso tempo allude ad un ballo del Carnevale di Venezia, ha fatto la storia del territorio: era il 1962 quando, per la prima volta, Giulietto Piona inaugurava la dicitura 'Custoza' per un vino, dicitura che sarebbe poi diventata DOC dieci anni più tardi. 

Oggi i terreni della cantina si estendono per un totale di 50 ettari, immersi in condizioni pedoclimatiche ottimali e vocati alla produzione di qualità. Le vigne nel territorio di Custoza sono radicate su terreni ciottolosi, ricchi di scheletro e minerali. Dal 2000 il parco vigneti si è poi allargato con terreni in Valpolicella e nella provincia di Mantova.  A gestire il tutto ci sono Luciano, presidente anche del consorzio di tutela del Custoza, e Franco Piona, guidati da regole programmatiche che si sono dati e che non sembrano intenzionati a derogare: qualità nella vigna, qualità dei vitigni e qualità nella vinificazione. La vendemmia viene eseguita a mano in più passate, selezionando solo i grappoli perfettamente maturi. In cantina l'approccio è quello volto al mantenimento il più possibile delle caratteristiche naturali delle uve raccolte.

Le idee che stanno alla base della produzione vinicola della cantina Cavalchina permettono di dare vita a vini con un’impronta precisa, che gioca sulla pulizia, sull’immediatezza e sulla grande piacevolezza di beva. Il Custoza Superiore “Amedeo”, per esempio, dedicato alla memoria Amedeo di Savoia, ferito sul campo di battaglia di Custoza nel corso della Terza Guerra d' Indipendenza, è conosciuto da tutti gli amanti del buon vino, oggetto di importanti e prestigiosi riconoscimenti per il suo arredo armoatico fresco e raffinato.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Custoza, bardolino, Chiaretto
Anno di fondazione
1900
Ettari vitati
50
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Luciano Piona
Indirizzo
Via Sommacampagna, n°7 37066 - Custoza - Sommacampagna
I vini di Cavalchina