Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

La Chablisienne

La lunga storia dello Chablis: un modello di cooperazione in Francia
Regione Borgogna (Francia)
Anno Fondazione 1923
Ettari vitati 1200
Produzione annuale 250.000 bt
Indirizzo 8, Bouleverd Pasteur -89800 Chablis
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_9930_la-chablisienne_352_e5d1aad2-6132-45be-97e8-73615ab92b2e.jpg?v=1709220842

La Chablisienne si configura come una grande e importante realtà vitivinicola del territorio di Chablis, fondata nel 1923 da alcuni viticoltori che, sotto la guida dell’abate Balitrand, decisero di creare una cantina cooperativa per unire le forze e far fronte a un’epoca di crisi per i piccoli vigneron. Inizialmente i soci consegnavano vini finiti alla cantina, che si occupava dell’assemblaggio e della commercializzazione, mentre a partire dalla metà degli anni ’50 i viticoltori si limitano a conferire mosti freschi, con tutto il processo di vinificazione e maturazione seguito direttamente da La Chablisienne.

La realtà cooperativa La Chablisienne conta ben 1.200 ettari complessivi di vigneti, situati su entrambe le sponde del fiume Serein e riservati esclusivamente allo Chardonnay, nobile vitigno che ha scritto la storia dell’areale di Chablis. Le piante beneficiano dei caratteristici suoli di tipo Kimmeridge costituiti da strati alternati di marna e calcare con un’alta presenza di fossili marini, in particolare piccole ostriche e conchiglie, in grado di donare una mineralità unica ai vini. Come contenitori per le fasi di vinificazione e invecchiamento vengono adottate sia vasche di acciaio inox sia botti di legno di diversa capienza, dalle barrique fino alle botti grandi, a seconda dell’etichetta in questione. La fermentazione alcolica si svolge a temperatura controllata, in modo tale da preservare i profumi primari dei vini, mentre la successiva fermentazione malolattica viene generalmente assecondata.

La cantina La Chablisienne può fregiarsi di vigneti Grand Cru del calibro di ‘Les Preuses’, ‘Vaudésir’, ‘Blanchot’, ‘Grenouilles’, ‘Bougros’ e ‘Les Clos’, nonché delle pregiate parcelle Premier Cru di ‘Les Lys’, ‘Fourchaume’, ‘Mont de Milieu’, ‘Vaulorent’, ‘Vaillons’, ‘Montmains’, ‘Beauroy’, ‘Les Fourneaux’, ‘Côte de Lechet’, ‘L’Homme Mort’ e ‘Montée de Tonnere’, tutte vinificate e imbottigliate separatamente. Completano la gamma gli immancabili Chablis Village e Petit Chablis, interpretazioni più immediate del territorio. Tutti queste etichette esprimono l’essenza della zona di Chablis, con decise sensazioni minerali marine sempre accompagnate da una freschezza vibrante. Caratteristica è poi la straordinaria longevità di questi vini, sorprendente in particolare nei Premier Cru e Grand Cru.

Dallo stesso produttore
92 -@@-7-Robert Parker
91 -@@-9-James Suckling
48,00 € 42,00 
Promo
92 -@@-9-James Suckling
52,50 
89 -@@-9-James Suckling
24,50 € 20,90 
Promo