Chateau Palmer

La raffinata eleganza dei vini di Margaux

Château Palmer si trova a Margaux, in una delle zone più famose e prestigiose del Médoc. Le origini del domaine risalgono agli inizi dell’Ottocento, quando Charles Palmer ha acquistato la tenuta da Madame Marie Brunet de Ferrière, vedova de Gascq, divenendo proprietario di una delle tenute più prestigiose della regione, già allora celebre per la straordinaria qualità dei suoi vini. Nel giro di pochi decenni, Charles Palmer ha lavorato con grande impegno per modernizzare impianti, cantina e per acquisire nuove terre. Tra cambi di proprietà, guerre e vicissitudini varie, Château Palmer è arrivato fino ai giorni nostri conservando intatto il suo fascino e affermandosi nel corso del Novecento tra i migliori Grand Cru di Bordeaux.

Il domaine si estende su 66 ettari, situati nel cuore dell’Appellation Margaux, in una splendida posizione affacciata sull’estuario della Gironda. Il territorio è costituito dalle terrazze di antichi depositi alluvionali creati dalla Garonna e dalla Dordogna nel corso dei millenni. Si tratta di terreni composti da ghiaie molto drenanti e poveri di materia organica, che poggiano su substrati più profondi di matrice prevalentemente argillosa, capaci di trattenere l’acqua e di garantire riserve idriche anche durante i periodi di siccità. Il clima è mitigato dalla presenza dell’estuario della Gironda e dell’Oceano Atlantico, che con le sue brezze, garantisce anche una costante ventilazione. In queste particolari condizioni pedoclimatiche, i vitigni a bacca rossa si esprimono su eccellenti livelli qualitativi, in particolare il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Petit Verdot, che costituiscono la base degli assemblaggi di Château Palmer.

La filosofia del domaine è da sempre orientata al rispetto delle tradizioni del territorio, con l’unico obiettivo di creare grandi vini che siamo all’altezza della fama di un’Appellation prestigiosa come Margaux. I suoi vini sono il risultato di una profonda conoscenza delle caratteristiche del territorio e di un antico savoir-faire, che si traducono in uno stile votato all’eleganza e alla finezza espressiva. La massima attenzione è riposta nella cura del vigneto, che è gestito in perfetta armonia con il contesto ambientale, per cercare di preservare la biodiversità naturale. Le vinificazioni realizzate in modo delicato e nel pieno rispetto delle caratteristiche varietali delle uve, consentono di ottenere vini dal carattere armonioso e raffinato, che si affinano poi in nobili legni, accuratamente selezionati per esaltare l’evoluzione degli aromi.

Altre informazioni

Anno fondazione
1814
Ettari vitati
66
Enologo
Thomas Duroux
Indirizzo
LIeu-dit - 33460 - Margaux-Cantenac (Francia)
I vini della cantina Chateau Palmer