Cos

Vini unici e straordinari tra biodinamica, antiche tradizioni e anfore di terracotta

La cantina siciliana Cos, guidata da Giusto Occhipinti e Titta Cilia, è attiva fin dai primi anni ’80 e ormai rappresenta un punto di riferimento nel territorio del Cerasuolo di Vittoria. Grazie all'amore per la propria terra, la cantina Cos ha dimostrato coi fatti, di anno in anno, come il vino debba essere espressione di terra, vigna e cultura: il crescente interesse per la biodinamica e per una coltivazione pulita e sostenibile, nonché il recupero delle vinificazioni in anfora, hanno permesso la produzioni di vini di grande originalità espressiva e radicalmente legati al territorio.

I vigneti della cantina Cos si estendono per 30 ettari nell'estrema punta sud-orientale della Sicilia: un territorio magico e antico, dalle atmosfere africane, popolato da ulivi, carrubi, mandorli e viti. Siamo nel cuore del Cerasuolo, tra Acate e Vittoria, dove i fertili suoli di natura calcarea e silicea sono popolati da reperti fenici e greci e cocci proto-italici, inframezzati da strati di argilla fresca e tufo. Tutte le viti sono poste a circa 250 metri di quota con esposizione nord-sud; hanno un’età che varia dai dieci ai trent’anni.

I vini della cantina Cos nascono da una filosofia produttiva anti-convenzionale, incentrata sul recupero delle tradizioni storiche, con particolare attenzione ai processi di vinificazione: nella cantina interrata le fermentazioni si svolgono in vasche di cemento vetrificato, oppure in giare di terracotta acquistate nel sud della Spagna. Tutto questo contribuisce alla creazione di uno stile caratteristico e molto espressivo: lo stile Cos, con l'obiettivo di creare vini unici e straordinari, in grado di esprimere al meglio la bellezza e la generosità della Sicilia. 

Informazioni

Regione:
Vini principali
Frappato, Nero d'Avola, Cerasuolo di Vittoria, Grecanico
Anno fondazione
1980
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
90%
Produzione annua
170.000 bt
Enologo
Giambattista Cilia e Giusto Occhipinti
Indirizzo
S.P Acate-Chiaramonte, Km 14,300 - Vittoria (RG)

 

 

"Giusto Occhipinti e Titta Cilia sono stati pionieri, sognatori, ma soprattutto grandi vignaioli che ci hanno regalato negli anni grandissimi vini figli di un'agricoltura e di un'enologia poco interventista"

Guida Slowine 2015
I vini di Cos