Francesco Cadinu

I grandi Cannonau di Mamoiada

La cantina di Francesco Cadinu è una realtà di carattere familiare, che produce vini artigianali nello splendido territorio della Sardegna. La vite dimora nell’isola da tempi antichissimi ed è da sempre legata alla cultura locale.  Al centro del Mediterraneo occidentale, fin dall’età del bronzo la Sardegna ha ospitato la civiltà nuragica ed è stata una delle prime terre colonizzate dai Fenici, che tra il IX e l’VIII secolo a. C., crearono degli scali commerciali lungo le coste dell’isola, fondando Kaalis, Nora e Tharros. Sicuramente i Fenici portarono anche la cultura della viticoltura, che da millenni apparteneva all’area caucasica e mediorientale. Tuttavia, durante gli scavi archeologici condotti alcuni anno fa nel sito di Sa Osa, in provincia di Oristano, sono stati ritrovati dei vinaccioli che risalgono a 3200 anni fa e che dimostrano come la vitis vinifera facesse parte del patrimonio dell’isola fin dalle epoche più remote.

Anche se la cantina di Francesco Cadinu è nata di recente, affonda le sue radici in una lunga tradizione familiare. È il frutto del lavoro e dell’esperienza di numerose generazioni di viticoltori, che si sono dedicati a valorizzare queste terre attraverso la coltivazione della vite. Lo zio di Francesco, dopo aver appreso dal suocero l’arte della viticoltura, nel corso degli anni ’50 acquistò una vecchia vigna in località Fittiloghe, un toponimo sardo che significa luogo delle viti, che ancora oggi fa parte delle proprietà dell’azienda. A questa parcella se ne sono aggiunte altre nel corso dei successivi decenni e oggi la tenuta può contare su una superficie di circa 6 ettari, situati nella zona di Mamoiada. Le vigne si trovano a un’altitudine di circa 650 metri sul livello del mare e sono condotte secondo principi moto rispettosi della natura e dell’ambiente, in perfetta armonia con un territorio ancora selvaggio.

Mamoiada si trova al centro della Sardegna, a sud di Nuoro, in un’area storicamente vocata per la viticoltura. La zona di Mamoiada è una vera culla del Cannonau, l’uva a bacca rossa più tipica della Sardegna, un clone di una varietà diffusa in molti paesi del bacino del Mediterranea e conosciuta in Spagna come Garnacha e in Francia come Grenache. Siamo nel cuore della Barbagia, un’area montuosa caratterizzata da un clima fresco e continentale, che presenta notevoli escursioni termiche tra le temperature del giorno e della notte, che consentono ottime maturazioni delle uve. I terreni sono stati generati dal disfacimento di antiche rocce granitiche e hanno una connotazione leggermente acida. In questo meraviglioso terroir Francesco Cadinu produce vini schietti e dal volto autentico, realizzati con fermentazioni spontanee e utilizzo di soli lieviti indigeni.

Altre informazioni

Regione
Anno fondazione
2015
Ettari vitati
7
Produzione annua
6.000 bt
Indirizzo
Via V. Emanuele II, 37 - 08024 - Mamoiada (NU)
I vini della cantina Francesco Cadinu