Glenlivet

Il Single Malt che fece la storia uscendo dall’illegalità

La distilleria Glenlivet è una delle più grandi e note produttrici di Single Malt Scotch whisky, situata nell’area dello Speyside scozzese, vicino a Ballindalloch, sicuramente la zona più selvaggia ed isolata della patria del whisky. Fondata nel 1824 da George Smith, è la più antica distilleria legale nel territorio di Glenlivet, luogo da cui prende il nome, regione dalle cospicue risorse naturali, acque cristalline e torba, perfetto per la produzione del nobile distillato che già agli inizi dell’Ottocento veniva prodotto illegalmente nell’area. Si racconta infatti che re Giorgio V in una sua visita in Scozia del 1822, chiese proprio di assaggiare quello che già veniva chiamato Glenlivet, fatto veramente curioso e sconcertante per un monarca considerando l’illegalità del whisky dell’epoca!

La distilleria Glenlivet è così universalmente riconosciuta ed apprezzata che in passato molte altre distillerie chiamavano così i propri whisky per incrementare le vendite. Dopo alcune azioni legali arrivò il divieto per gli altri produttori di utilizzarne il nome singolarmente, sebbene si potesse ancora affiancare il nome Glenlivet al nome originario della distilleria di provenienza. Per questo è possibile trovare vecchie bottiglie di antichi produttori ancora con la dicitura “Glenlivet”. Glenlivet è un whisky che ha trovato grande successo negli Stati Uniti tanto che il famoso attore americano Robert Taylor scrisse alla distilleria per farsi mandare una cassa di Glenlivet per il set di Quo Vadis.

La Glenlivet opera con 14 alambicchi, 7 per la prima distillazione e 7 per la seconda che hanno la forma e le dimensioni originali di quelli progettati da George Smith più di un secolo e mezzo fa. L'acqua utilizzata proviene dal ruscello Josie's Well e l'orzo viene selezionato dalle coltivazioni del Banffshire. Durante il processo di essiccazione non viene usata torba e per la fermentazione la distilleria utilizza ancora oggi tini di legno al posto di quelli di acciaio inox.

Tra i suoi prodotti spiccano il Nàdurra 16 anni ed il Single Malt 18 anni. Il Nàdurra (“naturale” in gaelico) è un whisky pieno grado, pluripremiato internazionalmente, ed invecchiato 16 anni in botti di quercia americana: sicuramente un distillato impegnativo nella gradazione alcolica, ma assolutamente equilibrato al gusto. Il Single Malt 18 anni, anche lui vincitore di trofei, ricorda all’olfatto antichi negozi di antiquariato con fragranti profumi di fresia e peonia, arrivando poi sul palato con note di spezie ed arance amare essiccate. Se siete appassionati di Single Malt Scotch, Glenlivet è un passo storico anche per voi, proprio come re Giorgio.

Informazioni

Regione:
Distillati principali
Whisky
Anno di fondazione
1824
Mastro distillatore
Alan Winchester
Indirizzo
Ballindalloch Banffshire AB37 9DB
I whisky di Glenlivet