Marchesi de' Frescobaldi

Vini da una cantina che affonda le radici nella storia della Toscana

La cantina dei Marchesi de’ Frescobaldi è una delle più storiche, importanti e conosciute realtà enologiche non solo d’Italia ma del mondo intero: un monumento di straordinaria importanza della storia vitivinicola toscana. La famiglia Frescobaldi, originaria forse della Val di Pesa, si stabilì a Firenze nel XIII secolo, riuscendo in poco tempo a raggiungere una posizione di prestigio economico, politico e culturale. Le principali attività che la resero straordinariamente ricca ed influente furono il commercio della lana, il prestito bancario e la coltivazione di vaste proprietà terriere, in cui venivano prodotte grandi quantità di vino e olio. Papi e re di tutta Europa, a cui la famiglia spesso prestava spesso forti somme di denaro, erano i primi clienti ed estimatori della produzione enologica. Per secoli la famiglia mantenne una posizione di primo piano nelle vicende cittadine e continuò a produrre vini tipici del territorio, principalmente a base di Sangiovese. A partire del 1855 Vittorio degli Albizzi, membro acquisito dell’importante famiglia, introdusse la coltivazione di vitigni internazionali come lo Chardonnay, il Merlot e il Cabernet Sauvignon imprimendo una svolta significativa nella produzione e inaugurando quello stile moderno e innovativo che tuttora caratterizza l’attività.

La cantina Frescobaldi rimane oggi, a distanza di secoli, uno dei maggiori e più quotati produttori di vino in Toscana e in Italia, con ben 1200 ettari complessivi di vigneto dislocati in prestigiose tenute con dimore storiche e antichi castelli. Queste tenute racchiudono tutta la storia gloriosa dei più grandi vini toscani. Solo per fare alcuni esempi: Castello di Nipozzano, dove nascono espressioni importanti di Chianti Classico; Castello Pomino, patria di vini eleganti e intensi dal fascino antico e Tenuta Castelgiocondo a Montalcino, che sembra racchiudere la magia e tutta la storia del territorio senese.

I vini Frescobaldi sono il frutto di oltre 700 anni di storia e di una ben più che consolidata visione imprenditoriale che non ha eguali nel mondo. Questa nobile famiglia ha saputo rinnovarsi in maniera straordinaria nel corso dei secoli, generazione dopo generazione, mantenendo sempre altissimo il livello di qualità dell’intera produzione e imponendosi come produttore di riferimento internazionale.  

Informazioni

Regione
Vini principali
Brunello di Montalcino, Chianti, Sangiovese, Cabernet Sauvignon
Anno fondazione
1300
Ettari vitati
923
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
7.000.000 bt
Enologo
Nicolò D'Afflitto
Indirizzo
Via Santo Spirito, 11 - 50125 Firenze (FI)
I vini di Marchesi de' Frescobaldi