Martin Miller's

Le ceneri di Angela nelle forme del gin

Martin Miller’s è il nome associato al Rinascimento del Gin. Distilleria nata nel 1999 per volere proprio di Martin Miller che, insieme ai suoi due amici e compagni di avventura David Bromige e Andreas Versteegh, lanciò il suo primo distillato. Tale prodotto voleva essere una risposta – ed una rivoluzione – alla dilagante assenza di gin di alta qualità, volto soprattutto a stimolare ed incoraggiare una fascia di consumatori più giovane. Tutto ebbe inizio ad un tavolino di un bar, nel famoso quartiere londinese di Notting Hill: i tre amici guardano sconsolati i loro gin tonic e, ad un tratto, Martin afferma il suo desiderio di produrre, sostenendo: “il gin è come la storia in un bicchiere. Ha creato rivoluzioni sociali, ha creato leggi e le ha infrante. Inoltre, semplicemente non esisterebbe se Marco Polo e i primi viaggiatori non avessero percorso la Via della Seta”. Da allora l’avventura ebbe inizio e puntò sempre più in alto, con direzione verso la qualità assoluta.

Dal 1999 la distilleria Miller si avvale dell’utilizzo di un solo alambicco in rame risalente al 1898 e costruito da John Dore e figli. Si tratta di una tipologia considerata eccezionale per la produzione di distillati, nonché un iconico pezzo di storia, tanto che, nella distilleria, tale strumento è stato addirittura battezzato con un nome proprio di donna, Angela. La sua peculiarità risiede in un maggiore spessore del rame e nelle dimensioni del collo di cigno, parte che gioca un ruolo fondamentale nel processo produttivo poiché al suo interno avviene la fase di condensazione dei vapori. Le botanicals usate per l’aromatizzazione del distillato cambiano nella sequenza delle varie distillazioni. Come nei migliori processi produttivi, teste e code vengono scrupolosamente eliminate così da preservare solo la parte migliore e più pregiata del cuore. Un piccolo ingrediente segreto del Gin Martin Miller’s è sicuramente l’acqua purissima che viene impiegata, proveniente dai ghiacciai dell’Islanda.

Una sorta di “boutique” del Gin, la distilleria Martin Miller’s, in cui questo distillato viene esaltato al massimo in tutte le sue versioni. La sua notorietà ha raggiunto le mete più prestigiose delle città di tutto il mondo, rendendosi popolare per la sua qualità indiscussa. Il Gin di Martin Miller è puro frutto di una passione autentica che condusse questo eccentrico amante dell’altre ad intraprendere una strada nuova, votata alla produzione del Gin e antesignana di un percorso che molti altri intrapresero poi, guardando attentamente alle sue orme.

Informazioni

Distillati principali
Gin
Anno fondazione
1998
Mastro distillatore
Martin Miller
Indirizzo
The Distillery, Crosswells Rd, Oldbury B68 8HA (Regno Unito)
I gin di Martin Miller's