Real Minero

Autentica tradizione mezcalera

La distilleria messicana Real Minero rappresenta un’eccellenza assoluta nel mondo del mezcal, forte di un approccio produttivo artigianale fondato sulla tradizione. Le origini di questa realtà produttiva dello stato di Oaxaca risalgono alla fine del XIX secolo, epoca in cui il bisnonno degli attuali proprietari, Don Francisco Angeles, conosciuto come “Papá Chico”, avviò la produzione di mezcal. A quei tempi la l’attività di mezcaleros non era una vera e propria scelta, bensì una necessità, in quanto rappresentava una delle pochissime fonti di reddito nel territorio. Adottando processi artigianali, gli stessi ancora oggi in uso a Real Minero, Papá Chico distillava mezcal in montagna, mestiere che trasmise successivamente al nipote Lorenzo Angeles Mendoza, il quale nel 1978, con il socio Don Nicolas Arellanes, acquistò a Santa Catarina Minas il primo palenque di famiglia, il più antico oggi. Si tratta di una tradizionale struttura messicana attrezzata per ospitare tutte le fasi del processo di produzione del mezcal, dalla cottura alla distillazione passando per la fermentazione. Inizialmente, i soci aprirono un negozietto a Ocotlan dove vendevano il proprio mezcal in bottiglie di plastica riciclate sotto il nome di “Autentico mezcal Minero”. A partire dal XXI secolo la distilleria ha compiuto un deciso passo in avanti a livello commerciale e di immagine, iniziando anche a esportare i propri prodotti in Europa e negli Stati Uniti. Oggi sono Graciela, Adriana, Miriam ed Edgar Angeles Carreño ad alimentare la tradizione di famiglia.

Nella produzione dei propri mezcal la distilleria Real Minero impiega pura agave delle varietà Espadin, Barril, Arroqueño, Cuishe, Largo, Marteño, Pechuga, Tobala, Tripon e Becuela, a testimonianza del ricco patrimonio varietale a disposizione. Dopo la raccolta e la pulizia del nucleo zuccherino della pianta matura, chiamato “piña” per via della sua somiglianza con l’ananas, questo viene cotto negli “hornos”, tradizionali forni interrati alimentati a fiamma viva. La conseguente fermentazione avviene in maniera spontanea ed è seguita da una doppia distillazione. Il liquido viene infine posto ad affinare per alcuni mesi in vasi di terracotta prima dell’imbottigliamento finale.

I mezcal di Real Minero si distinguono per la dimensione pura e tradizionale, nonché per i pregevoli richiami vegetali e affumicati che distinguono il loro profumo.

Regione
Anno fondazione
1978
Indirizzo
Santa Catarina Minas - 71534 Oaxaca (Messico)

La distilleria messicana Real Minero rappresenta un’eccellenza assoluta nel mondo del mezcal, forte di un approccio produttivo artigianale fondato sulla tradizione. Le origini di questa realtà produttiva dello stato di Oaxaca risalgono alla fine del XIX secolo, epoca in cui il bisnonno degli attuali proprietari, Don Francisco Angeles, conosciuto come “Papá Chico”, avviò la produzione di mezcal. A quei tempi la l’attività di mezcaleros non era una vera e propria scelta, bensì una necessità, in quanto rappresentava una delle pochissime fonti di reddito nel territorio. Adottando processi artigianali, gli stessi ancora oggi in uso a Real Minero, Papá Chico distillava mezcal in montagna, mestiere che trasmise successivamente al nipote Lorenzo Angeles Mendoza, il quale nel 1978, con il socio Don Nicolas Arellanes, acquistò a Santa Catarina Minas il primo palenque di famiglia, il più antico oggi. Si tratta di una tradizionale struttura messicana attrezzata per ospitare tutte le fasi del processo di produzione del mezcal, dalla cottura alla distillazione passando per la fermentazione. Inizialmente, i soci aprirono un negozietto a Ocotlan dove vendevano il proprio mezcal in bottiglie di plastica riciclate sotto il nome di “Autentico mezcal Minero”. A partire dal XXI secolo la distilleria ha compiuto un deciso passo in avanti a livello commerciale e di immagine, iniziando anche a esportare i propri prodotti in Europa e negli Stati Uniti. Oggi sono Graciela, Adriana, Miriam ed Edgar Angeles Carreño ad alimentare la tradizione di famiglia.

Nella produzione dei propri mezcal la distilleria Real Minero impiega pura agave delle varietà Espadin, Barril, Arroqueño, Cuishe, Largo, Marteño, Pechuga, Tobala, Tripon e Becuela, a testimonianza del ricco patrimonio varietale a disposizione. Dopo la raccolta e la pulizia del nucleo zuccherino della pianta matura, chiamato “piña” per via della sua somiglianza con l’ananas, questo viene cotto negli “hornos”, tradizionali forni interrati alimentati a fiamma viva. La conseguente fermentazione avviene in maniera spontanea ed è seguita da una doppia distillazione. Il liquido viene infine posto ad affinare per alcuni mesi in vasi di terracotta prima dell’imbottigliamento finale.

I mezcal di Real Minero si distinguono per la dimensione pura e tradizionale, nonché per i pregevoli richiami vegetali e affumicati che distinguono il loro profumo.

I mezcal di Real Minero