Ronco del Gnemiz

Una piccola cantina sui Colli Orientali, un’eccellenza del Friuli

Nata oltre trent’anni fa dalla passione condivisa di Serena Palazzolo e Christian Patat, la cantina Ronco del Gnemiz sorge in provincia di Udine, nella zona di produzione dei Colli Orientali del Friuli.

Il vigneto della cantina Ronco del Gnemiz ricopre 7 ettari di terreno e comprende piante di oltre 60 anni di età. Oggi è condotto in regime biologico certificato: non vengono utilizzati concimi chimici, diserbanti, trattamenti sistemici o insetticidi. Anche il lavoro della cantina è impostato nel pieno rispetto del territorio e della sua valorizzazione, nella convinzione che solo da un approccio in accordo con la natura e l’ambiente circostante possano nasce vini territoriali di qualità.

I vini bianchi sono ottenuti con pressature soffici, decantazione a freddo, fermentazioni in barrique, senza svolgimento di fermentazione malolattica. I vini rossi vengono prodotti con macerazioni sulle bucce in acciaio e con lunga permanenza in legno. La cantina Ronco del Gnemiz offre così bianchi dal carattere classico, eleganti e piacevoli, e rossi austeri, adatti a lunghi invecchiamenti in cantina: vini di grande espressività che, anno dopo anno, riscontrano il plauso degli appassionati delle eccellenze enologiche friulane.

Informazioni

Vini principali
Friulano, Chardonnay, Sauvignon, Merlot
Anno fondazione
1964
Ettari vitati
7
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
18.000 bt
Enologo
Andrea Pittana
Indirizzo
Via Ronchi, 5 - 33048 San Giovanni al Natisone (UD)

 

 

"La terra ti diventa amica quando la tratti bene e ti dà i suoi chiari segnali. Noi qui non amiamo le mode e le tendenze, da anni lavoriamo per perfezionare i risultati ottenuti, talvolta in cattività, con tenacia e caparbietà... forse siamo come i nostri vini, austeri ma veraci"

Serena e Christian Patat
I vini della cantina Ronco del Gnemiz