Smirnoff

La Vodka russa per eccellenza, dove carattere e personalità si fondono in un sorso unico

Smirnoff è una distilleria nata a Mosca nel 1864, per opera di Piotr Arseneevich. Si tratta di un marchio dalla storia interessante, che ha dovuto subire momenti anche molto duri, alternati a epoche di grandissimo successo. Per esempio, nel 1886 l’impresa è stata riconosciuta dallo Zar con una menzione speciale, assicurandosi la fornitura officiale di Vodka per i sovrani di Russia sino al 1917; proprio in questo anno invece, durante la rivoluzione dell’Ottobre del 1917, la Smirnoff venne confiscata dai bolscevichi, e Vladimir, figlio di Piotr, fu così costretto a emigrare a Istanbul, allora chiamata Costantinopoli, dove potè ricominciare la produzione. Oggi Smirnoff è di proprietà della Diageo, ed è una delle Vodke più conosciute e apprezzate dai cultori di questo distillato. Distribuita in più di 130 paesi nel mondo, offre una gamma di prodotti decisamente diversificata, in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori più disparati.

La Vodka Smirnoff nasce da un procedimento produttivo molto interessante, che prevede lavorazioni ripetute più volte, che necessitano di cura e attenzione per i più piccoli particolari. Innanzitutto si parte dal grano, ingrediente di assoluta qualità che viene selezionato dal team della distilleria con grande diligenza, perché solo da una materia prima ottima si possono ottenere etichette che presentino una qualità costante nel tempo. La distillazione è triplice, e ciò consente di concentrare al massimo profumi e note olfattive che costituiscono il profilo finale della Vodka.  Al termine della lavorazione, prima delle operazioni di imbottigliamento, si effettuano non una, non due, ma bensì 10 filtrazioni, che contribuiscono a rendere puro e cristallino il prodotto finale.

Smirnoff è una realtà di dimensioni importanti, uno dei colossi mondiali, grazie anche alla proprietà in mano a Diageo, per ciò che riguarda la produzione di Vodka. Come conseguenza, la gamma di prodotti offerti è davvero molto ampia, spaziando tra etichette con gusti diversi a prodotti più tradizionali. Tra questi ultimi, un posto di spicco spetta alla Vodka “N° 21 Red Label”, vero e proprio must per coloro che vogliono cimentarsi con un prodotto iconico e classico.

Informazioni

Regione:
Distillati principali
Vodka
Anno di fondazione
1860
Indirizzo
Mosca, Russia
Le Vodka di Smirnoff