Villa Raiano

Vini dell'Irpinia: stile puro e aderenza territoriale

La cantina Villa Raiano è una realtà vitivinicola saldamente ancorata alla tradizione dei vitigni dell’Irpinia, una delle zone d’eccellenza enologica del Sud Italia. È stata fondata nel 1996 dai fratelli Sabino e Simone Basso e dal cognato Paolo Sibillo all’interno dei vecchi opifici dell’azienda olearia di famiglia, nel borgo di Raiano del comune di Serino.

I 22 ettari di vigneto di Villa Raiano sorgono su una collina incastonata in un paesaggio rigoglioso di boschi di castagno che domina la Valle del fiume Sabato. Le viti, che raggiungono i 25 anni di età, crescono su terreni argillosi-calcarei e sono allevate a spalliera. Le varietà coltivate sono quelle storiche dell’Irpinia: Greco, Fiano, Falanghina e Aglianico. La conduzione del vigneto segue con rigore le metodologie dell’agricoltura biologica certificata.

I vini di Villa Raiano rispecchiano perfettamente le caratteristiche territoriali e sono contraddistinti da eleganza e piacevolezza. Tecnicamente ineccepibili, riescono a soddisfare anche i palati più sofisticati.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Fiano di Avellino
Anno fondazione
1996
Ettari vitati
21
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Fortunato Sebastiano
Indirizzo
Via Bosco Satrano, 1 - Loc. Cerreto - 83020 San Michele di Serino (AV)
I vini della cantina Villa Raiano