Ciuri Terrazze dell'Etna

Il "Ciuri" di Terrazze dell'Etna è un vino bianco fresco, minerale ed espressivo ottenuto da Nerello Mascalase vinificato in bianco e piccole percentuali di Carricante, vinificato e affinato in acciaio per 12 mesi. Al naso è fresco ed elegante, con toni erbacei, vegetali e fruttati mentre in bocca è denso e succoso, con piacevoli note minerali

12,90 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Vitigni
Nerello Mascalese 90%, Carricante 10%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti ad alberello e spalliera tra i 650 e i 900 m slm, su terreni vulcano-lavici, con clima fresco e forti escursioni termiche
Vinificazione
In bianco, con criomacerazione
Affinamento
12 mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2017
90 / 100
Bibenda
Gambero Rosso
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare tranquillamente in cantina per 2-3 anni

descrizione del sommelier

L’anima e la personalità del Ciuri di Terrazze dell’Etna sono perfettamente riassunte dal nome, che in dialetto siciliano significa ‘fiori’. Si tratta di un vino bianco nato da uve rosse di Nerello Mascalese, vinificate in bianco, unite a una piccola percentuale di Carricante: una sperimentazione ben riuscita in grado di dare vita a un vino fresco e vibrante, di grande personalità, sapido e minerale, ricco di note di frutta tropicale, spezie da cucina e, soprattutto, fiori.

Il Ciuri nasce lungo le pendici dell’Etna, all’interno del Parco Regionale, a circa 800 metri di altitudine, su terreni vulcano-lavici esposti a un clima di montagna, fresco e ventilato, con notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte. Le vigne hanno tra i 10 e i 30 anni di età e sono allevate parte ad alberello e parte a spalliera. L’intero processo di vinificazione si svolge in acciaio, in modo da preservare la freschezza e gli aromi primari del frutto.

Il Ciuri di Terrazze dell’Etna si offre con un profumo invitante ed espressivo, giocato su toni vegetali e di frutta tropicale, con nitidi sentori di rosmarino, salvia, mela e susina gialla. In bocca rivela una buona freschezza e una notevole sapidità, con rimandi di erbe aromatiche e agrumi nel finale: succoso e floreale. 

Colore Giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli

Profumo Fresco e vibrante, con toni erbacei e vegetali, di salvia, rosmarino e frutta gialla

Gusto Denso e succoso, con sentori minerali, di erbe aromatiche e agrumi

produttore: Terrazze dell'Etna

Vini principali
Etna Rosso, Spumante Metodo Classico, blend di vitigni autoctoni
Anno di fondazione
2008
Ettari vitati
38
Produzione annua
160.000 bt
Enologo
Nino Bevilacqua
Indirizzo
Contrada Bocca d'Orzo - 95036 Randazzo (CT)

Perfetto da bere con

  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato