Collio Bianco Vecchie Vigne Roncus 2016

Vino bianco di grande struttura ed eleganza, con piacevoli note floreali e speziate, armonico, di gran carattere e mineralità, che nasce da viti di oltre 40 anni e che viene affinato per 12 mesi in botti di rovere

32,50 € Solo 2 con disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Collio DOC
Vitigni
Malvasia 60%, Friulano 30%, Ribolla Gialla 10%
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Da viti che hanno oltre 40 anni di età, su suoli ricchi di minerali
Vinificazione
Fermentazione in botti di rovere di Slavonia
Affinamento
12 mesi in botti di rovere di Slavonia, poi 24 mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2015
Slowine
2015
Gambero Rosso
2015
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini bianchi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Collio Vecchie Vigne Roncus

Il Collio Bianco Vecchie Vigne è un vino friulano in cui eleganza, mineralità e persistenza rappresentano le caratteristiche principali che si avvertono in fase di degustazione. Si tratta di un taglio propriamente autoctono, in cui vecchie viti di Malvasia, Friulano e Ribolla si uniscono in un sorso di personalità, rotondo, determinato anche dal periodo di affinamento trascorso in legno. Un’etichetta con cui Roncus da sempre ha avuto un importante riscontro di critica, non solo nazionale, come confermato anche con questa annata.

Questo Collio Bianco Vecchie Vigne ha origine da un blend territoriale, dove sono presenti importanti vitigni autoctoni a bacca bianca come Malvasia, Friulano e Ribolla Gialla. Le viti di queste tre varietà hanno un’età che supera i quarant’anni, e vengono coltivate dal team di Roncus nei vigneti a conduzione biologica di Capriva del Friuli, in provincia di Gorizia, caratterizzati da un sottosuolo marnoso, ricco di minerali. Gli acini, accuratamente selezionati durante il corso della vendemmia, una volta giunti nei locali di vinificazione fermentano in botti di rovere di Slavonia, dove rimangono ad affinare per 12 mesi. Dopo l’imbottigliamento segue un altro periodo di maturazione, direttamente in vetro, di 2 anni.

Il vino Collio Bianco Vecchie Vigne si annuncia alla vista con un colore giallo paglierino intenso. Il ventaglio di profumi che avvolge il naso racconta note che spaziano nell’universo floreale, impreziosite da tocchi leggermente più ammandorlati. All’assaggio è strutturato, equilibrato, con un sorso caratterizzato da una piacevole freschezza e da un gusto lievemente speziato, che rende la beva interessante. Un’etichetta firmata dalla cantina friulana Roncus che può essere assaggiata adesso, ma che allo stesso modo riserverà ottime sensazioni anche se stappata tra qualche anno.

Colore Giallo paglierino intenso

Profumo Piacevoli note floreali e di mandorla

Gusto Armonico, speziato, fresco, rotondo, morbido e dal gran carattere

produttore: Roncus

Vini principali
Collio Bianco, Pinot Bianco, Ribolla Gialla, Merlot
Anno fondazione
1925
Ettari vitati
12
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
40.000 bt
Enologo
Marco Perico
Indirizzo
Via Mazzini, 26 - 34070 Capriva del Friuli (GO)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Zuppa di pesce col pomodoro Zuppa di pesce col pomodoro
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare