Dettori Bianco 2020

Il Dettori Bianco è prodotto a partire da Vermentino in purezza e rappresenta l'essenza e la genuinità dell'affascinante terra sarda. Il naso è un tripudio di aromi di pregevole complessità e profondità che vanno dai fichi secchi alle mandorle tostate. In bocca ha materia e classe, sorprende per la persistenza gustativa. Vino Artigianale

35,90 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Romangia IGT

Vitigni

Vermentino 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Sardegna (Italia)

Gradazione alcolica

17.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Viti di quasi 60 anni allevati ad alberello su terreno collinare calcareo a 300 metri di altitudine. Coltivazione biodinamica

Vinificazione

Diraspatura, macerazione e fermentazione spontanea in cemento da 3 a 10 giorni. Senza chiarifica né filtrazione

Affinamento

Alcuni mesi in vasche di cemento

Filosofia produttiva

Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Macerati sulle bucce, Lieviti indigeni, Vegan Friendly, Vignaioli Indipendenti,

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini bianchi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO DETTORI BIANCO 2020

Il Dettori Bianco è un’icona nel mondo del vino artigianale, un infuso emozionante di mare, macchia e frutto. Quello della famiglia Dettori è sinceramente un nome che non ha bisogno di presentazioni, da sempre baluardi nella produzione di vini identitari e che come pochi altri sanno restituire l'essenza del loro luogo d'origine. Certo, le vecchie vigne ad alberello di Cannonau, Vermentino, Monica, Pascale e Bovale aiutano nell'impresa, ma bisogna saper preservare un patrimonio così ricco e multiforme. Da qui un credo, che non tiene conto di mode passeggere, dato che la cultura del rispetto della natura è insita nella famiglia Dettori, che già da ben prima di iniziare ad imbottigliare i propri vini non ha mai contemplato che sostanze chimiche o di sintesi alterassero il naturale equilibrio del luogo. I vini sono prodotti dalla cantina di Badde Nigolosu sono indubbiamente tra i più emozionanti in cui ci si possa imbattere, capaci di folgorare al primo assaggio e di diventare spartiacque tra un prima e un dopo.

Il vino Dettori Bianco è ottenuto da uve Vermentino in purezza, provenienti da Viti di quasi 60 anni allevati ad alberello su terreno collinare calcareo a 300 metri di altitudine. In vigna, le basse rese ed un’agricoltura che segue i precetti della biodinamica, sono il preludio ad un lavoro di cantina altrettanto serio, dove tutte le fermentazioni avvengono spontaneamente e nel caso del bianco avviene una breve macerazione sulle bucce. Il liquido affina alcuni mesi in vasche di cemento, e viene imbottigliato senza subire chiarifiche o filtrazioni.

Il Dettori Bianco si presenta nel calice con una splendida veste dorata, orlata da riflessi ambrati. Naso coinvolgente e dinamico, un turbinio indomabile di refoli salmastri, frutta sotto spirito, frutta secca e macchia mediterranea, che equivale ad un tuffo in terra sarda. All'assaggio il liquido si rivela in tutta la sua ricchezza, dove materia debordante e dolcezza di frutto sono ravvivati da una spinta sapida e da una leggera frizione tannica. Magistrale.

Colore Giallo dorato, con riflessi ambrati

Profumo Profondo e complesso quasi come vino rosso, ricorda ciliegie sotto spirito, fichi secchi. Poi l’esplosione delle fruttosità mature, leggera nota ossidativa finale

Gusto Quasi tannico all'attacco, resta in bilico tra l'amaro, il dolce e la potenza alcolica, finale lunghissimo

produttore: Dettori

Vini principali
Vermentino, Cannonau, Moscadeddu passito
Anno fondazione
1980
Ettari vitati
24
Produzione annua
40.000 bt
Enologo
Alessandro Dettori
Indirizzo
Tenute Dettori, S.P. 29 Km 10, Località Badde Nigolosu - 07036 Sennori (SS)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate
  • Risotto con sugo di carne
  • Pasta sugo di verdure
  • Formaggi erborinati
  • Stuzzichini
  • Frittura di pesce
  • Risotto ai funghi
  • Pesce alla griglia