Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Fiano di Avellino 'Sequenzha' Benito Ferrara 2023
92 -@@-5-Veronelli
2 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
Promo

Fiano di Avellino 'Sequenzha' Benito Ferrara 2023

Ferrara Benito

Il Fiano di Avellino "Sequenzha" è un vino bianco espressivo, fresco e saporito, maturato sulle fecce fini in acciaio per 7 mesi. I profumi sono ampi ed eleganti, con note di nocciola, frutta ed erbe in evidenza. Il gusto è asciutto e vellutato, di buon carattere e sapidità, di grande equilibrio

Non disponibile

19,80 €
-12%
17,50 

Caratteristiche

Denominazione

Fiano di Avellino DOCG

Vitigni

Fiano 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pressatura soffice, illimpidimento per sedimentazione naturale e fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

7 mesi sulle fecce fini in acciaio

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL FIANO DI AVELLINO 'SEQUENZHA' BENITO FERRARA 2023

Il Fiano di Avellino “Sequenzha” di Benito Ferrara è un bianco che si racconta con un biglietto da visita di chiara impronta minerale, esaltata da un sorso fresco e mediterraneo. Una bottiglia che traccia i lineamenti più classici e tradizionali della DOCG di appartenenza, a dimostrazione di come la cantina abbia un grande feeling con il territorio campano e con le sue uve autoctone. Un’etichetta che, tra i tanti pregi, ha anche quello di essere incredibilmente versatile dal punto di vista gastronomico, andando a completare abbinamenti gustosi con diversi ingredienti, dal pesce alle carni bianche, passando anche per le pizze e le focacce farcite.

Il “Sequenzha” viene realizzato dalla cantina Benito Ferrara partendo dalle uve di Fiano coltivate in vigneti situati fra i 450 e i 600 metri sul livello del mare, rivolti perfettamente verso sud. Il terreno si presenta con una tessitura di medio impasto. Gli acini selezionati tramite la diraspatura vengono pressati sofficemente, e si prosegue poi con un illimpidimento per sedimentazione naturale. La fermentazione del mosto avviene in contenitori d’acciaio. La fase finale di maturazione ha una durata di 7 mesi e si svolge sulle fecce fini in acciaio sino a quando il vino non viene imbottigliato e immesso in commercio.

Il Fiano di Avellino “Sequenzha” di Benito Ferrara si presenta agli occhi con un colore tipicamente paglierino. Stratificato e generoso il ventaglio di profumi che avvolge il naso, organizzato su tocchi dove la frutta, anche a guscio, si arricchisce di sensazioni erbacee, che ricordano l’erba appena tagliata. All’assaggio ha un corpo medio, armonioso, che fa leva su un sorso che abbraccia il palato grazie a un’impronta sapida molto ben costruita. Una bottiglia con cui la cantina, piccola realtà diventata simbolo della viticoltura di qualità in Campania.

Colore

Giallo paglierino

Gusto

Fresco e vellutato, asciutto e saporito, di ricca mineralità e grande equilibrio

Profumo

Ampio ed elegante, con profumi di nocciola, erba tagliata e frutta bianca