Negroamaro Rosato 'Rurale' Paolo Leo 2021

Il Rosato di Negroamaro “Rurale” è un vino piacevole, immediato e beverino del Salento, ottenuto con vinificazione e breve affinamento in acciaio. Ha un profilo aromatico nitido e pulito, con nuance di petali di rosa, ciliegie e piccoli frutti rossi. Al palato si conferma delicato, rinfrescante ed equilibrato. Vino Biologico

11,00 €
Solo uno disponibile

Caratteristiche

Denominazione

Salento IGT

Vitigni

Negroamaro 100%

Tipologia

Vini Rosati

Regione

Puglia (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Vendemmia effettuata alle prime ore dell’alba nei vigneti del comune di San Donaci

Vinificazione

Pigiatura, breve macerazione a freddo per 5-6 ore, pressatura soffice e fermentazione in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Filosofia produttiva

Biologici,

Note aggiuntive

Contiene solfiti , da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. PR0541

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rosati leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO ROSATO NEGROAMARO ROSATO 'RURALE' PAOLO LEO 2021

Il vino Rosato “Rurale” è un Negroamaro in purezza che, grazie alla particolare vinificazione, assume una bella veste rosé, in grado di raccontare una delle tipologie che, più di altre, hanno contribuito alla rinascita enologica del Salento pugliese. Questa è infatti una terra particolarmente vocata alla produzione di rosati eleganti e raffinati, e il “Rurale”, con i suoi profumi sottili e con la sua beva agile e dinamica, non fa eccezione, confermando la regola. Una bottiglia che, tra i tanti pregi, ha anche quello di essere estremamente versatile a tavola.

Questo Negroamaro Rosato “Rurale” viene realizzato dalla cantina di Paolo Leo partendo dalle uve di un grande vitigno a bacca rossa, largamente coltivato all’interno dei confini regionali pugliesi, il Negroamaro. Questa varietà viene coltivata nei vigneti che circondano il comune di San Donaci, e, al momento della vendemmia, gli acini vengono raccolti alle prime ore dell’alba, per poi venire immediatamente trasferiti nei locali adibiti alla vinificazione. Qui, dopo una pigiatura e una breve macerazione a freddo di 5-6 ore, le uve vengono pressate sofficemente, per poi fermentare spontaneamente in contenitori d’acciaio, grazie alla presenza di lieviti indigeni. La fase di maturazione si svolge per qualche mese, sempre in acciaio.

Il “Rurale” è un Negroamaro Rosato che, nel bicchiere, si presenta con un colore rosa leggero, tenue e poco carico. Lo spettro olfattivo risulta incentrato su note principalmente fruttate e floreali, dove sono soprattutto la ciliegia fresca e i petali della rosa e avvertirsi con maggiore intensità. All’assaggio è di corpo leggero, piacevolmente fresco, con un sorso lineare e schietto, contraddistinto da un appagante gusto fruttato. Una bottiglia con cui Paolo Leo dà voce a una tipologia, quella dei rosati “made in Salento”, che, sempre di più, conquista il parere positivo di intenditori e semplici appassionati.

Colore Rosato tenue e luminoso

Profumo Delicato, fruttato e floreale, con sentori di piccoli frutti rossi, ciliegia fresca e petali di rosa

Gusto Morbido, rinfrescante, fruttato, immediato e piacevole

produttore: Paolo Leo

Vini principali
Primitivo
Anno fondazione
1989
Ettari vitati
45
Produzione annua
3.000.000 bt
Indirizzo
Via Tuturano, 21 - 72025 San Donaci (BR)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure
  • Formaggi freschi
  • Tartare di pesce
  • Sushi e Sashimi
  • Pasta al pesce col pomodoro